Presentato in California da Northrop Grumman e US Air Force il B-21 Raider stealth

Il primo aereo di sesta generazione al mondo, considerato la spina dorsale del futuro per la potenza aerea statunitense

0
85
Il B-21 Raider di Northrop Grumman - US Air Force (Credit: Northrop Grummann)

Palmdale, California, USANorthrop Grumman Corporation (NYSE: NOC) e la US Air Force hanno presentato il 2 dicembre scorso, in prima mondiale, il velivolo B-21 Raider, che va ad unirsi alla triade nucleare come deterrente visibile e flessibile, progettato per l’aeronautica americana al fine di soddisfare le sue missioni più complesse.
Il B-21 Raider costituisce la spina dorsale del futuro per la potenza aerea statunitense, guidando una potente famiglia di sistemi che offrono una nuova era di capacità e flessibilità attraverso l’integrazione avanzata di dati, sensori e armi. Le sue capacità di sesta generazione includono stealth, vantaggio informativo e un’architettura aperta.
Il B-21 è in grado di connettersi in rete attraverso l’area di battaglia a più sistemi e in tutti i domini. Supportato da un ecosistema digitale per tutto il suo ciclo di vita, il Raider può evolversi rapidamente attraverso rapidi aggiornamenti tecnologici che forniscono nuove funzionalità per superare le minacce future.
Il B-21 Raider prende il nome in onore del raid di Doolittle compiuto nella Seconda Guerra Mondiale, quando 80 uomini, guidati dal Lt. Col. James “Jimmy” Doolittle (sotto nella foto US ARMY), e 16 bombardieri medi B-25 Mitchell partirono per una missione che cambiò il corso della guerra. La designazione B-21 riconosce il Raider come il primo bombardiere del 21° secolo.

Crew No. 1 in front of B-25 #40-2344 on the deck of USS Hornet, 18 April 1942. From left to right: (front row) Lt. Col. Doolittle, pilot; Lt. Richard E. Cole, copilot; (back row) Lt. Henry A. Potter, navigator; Staff Sgt. Fred A. Braemer, bombardier; Staff Sgt. Paul J. Leonard, flight engineer/gunner. (U.S. Air Force photo)
Equipaggio nr. 1 davanti al B25 40-2344 sul ponte della Portaerei USS Hornet il 18 aprile 1942. Da sinistra: Lt. Col. Doolittle, pilot; Lt. Richard E. Cole, copilot; (fila dietro) Lt. Henry A. Potter, navigator; Staff Sgt. Fred A. Braemer, bombardier; Staff Sgt. Paul J. Leonard, flight engineer/gunner (U.S. Air Force photo)

Il video di presentazione (Video Northrop Grumman):

Presentazione B-21 Raider

I commenti:

Il team di Northrop Grumman sviluppa e fornisce tecnologia che fa progredire la scienza, guarda al futuro e la porta nel presente“, ha affermato Kathy Warden, presidente, amministratore delegato e presidente di Northrop Grumman. “Il B-21 Raider definisce una nuova era nella tecnologia e rafforza il ruolo dell’America nel portare la pace attraverso la deterrenza“.
Il B-21 Raider è una testimonianza dei vantaggi duraturi dell’America in termini di ingegnosità e innovazione. Ed è la prova dell’impegno a lungo termine del Dipartimento nella costruzione di capacità avanzate che rafforzeranno la capacità dell’America di scoraggiare l’aggressione, oggi e in futuro. Ora, rafforzare e sostenere la deterrenza degli Stati Uniti è al centro della nostra strategia di difesa nazionale“, ha affermato il segretario alla Difesa Lloyd J. Austin III. “Questo bombardiere è stato costruito su una base di forte sostegno bipartisan al Congresso. E grazie a questo supporto, presto faremo volare questo aereo, lo testeremo e poi passeremo alla produzione.
Con il B-21, l’aeronautica americana sarà in grado di scoraggiare o sconfiggere le minacce in qualsiasi parte del mondo“, ha affermato Tom Jones, vicepresidente e presidente aziendale, Northrop Grumman Aeronautics Systems. “Il B-21 esemplifica il modo in cui Northrop Grumman sta guidando il settore nella trasformazione digitale e nell’ingegneria digitale, offrendo in definitiva più valore ai nostri clienti.”

Northrop Grumman è un’azienda tecnologica con 90mila dipendenti, focalizzata sulla sicurezza globale e sulla scoperta umana. Le soluzioni pionieristiche della società forniscono ai suoi clienti le capacità di cui hanno bisogno per connettersi, avanzare e proteggere gli Stati Uniti e i loro alleati.

(Fonte, video e foto: Ufficio Stampa Northrop Grummann Corporation – USA)
EdP-mb

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here