Piloti Airbus: realtà virtuale per imparare le procedure

L'addestratore di procedure virtuali di Airbus offre ai piloti un modo innovativo di imparare le procedure utilizzando la realtà virtuale - il Gruppo Lufthansa diventa cliente di lancio

0
12
Realtà viruale (foto Airbus)

IN BREVE

Berlino, Germania –  I piloti possono ora sottoporsi all’addestramento avanzato sulle procedure senza utilizzare un simulatore di volo o un addestratore per le procedure in loco, grazie all’innovativo Virtual Procedure Trainer (VPT) di Airbus. La soluzione software immerge i tirocinanti in una cabina di pilotaggio virtuale e li istruisce sulle procedure operative standard (SOP) di Airbus. Il Gruppo Lufthansa sarà il cliente di lancio della nuova soluzione presentata all’EATS (European Airline Training Symposium) 2022 di Berlino.
Grazie alla Realtà Virtuale, il VPT consente ai tirocinanti di esercitarsi ripetutamente sulle procedure all’interno di una cabina di pilotaggio completamente interattiva. I tirocinanti possono agire intuitivamente su ogni interruttore e leva, seguendo la sequenza corretta e sviluppando la loro “memoria muscolare” e le conoscenze procedurali.
Il VPT può essere acquistato da solo o con la MATe Suite (la soluzione per la formazione Airbus per i sistemi aeronautici). È disponibile su dispositivi di Realtà Virtuale collegati a PC o su dispositivi a schermo piatto come laptop e iPad.

La cabina di pilotaggio di un liner nel corso di una sessione di addestramento a mezzo realtà virtuale (foto Airbus)

(Fonte e foto: Ufficio Stampa AIRBUS: Heritage House Reputation Architects)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here