Milano, avvicendamento “Strade Sicure”

Il Col. Dello Monaco e il pari grado Guarino

(Tempo di lettura: 01′:15″)

Raggruppamento “Lombardia e Trentino Alto Adige”: l’8° Reggimento Genio Paracadutisti “Folgore” subentra al 1° Reggimento Trasmissioni
Negli ultimi cinque mesi 32.000 pattuglie, quasi 1.400.000 Km percorsi, novemila persone identificate

​Dopo cinque mesi d’impiego operativo, il 1° Reggimento Trasmissioni di Milano, guidato dal Colonnello Pasquale Guarino, ha ceduto ieri il Comando del Raggruppamento “Lombardia e Trentino Alto Adige” all’8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti “Folgore” di Legnago (VR), comandato dal Colonnello Gianluca Dello Monaco.
Oltre 32.000 attività di pattuglia condotte, percorrendo quasi 1.400.000 Km sul territorio; più di novemila le persone identificate, ottanta quelle denunciate, ventuno tratte in arresto e undici poste in stato di fermo, lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, sequestro di armi e numerosi interventi ordinari in soccorso dei cittadini lungo le strade, le piazze, le stazioni ferroviarie e gli aeroporti lombardi: sono i numeri dell’Operazione “Strade Sicure” durante il periodo alla guida del 1° Reggimento Trasmissioni di Milano.
Un’intensa attività di pattugliamento, durante la quale quasi mille soldati dell’Esercito Italiano hanno operato in concorso alle Forze dell’Ordine per garantire la sorveglianza di oltre ottanta siti sensibili, tra cui gli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio al Serio.
Una perfetta sinergia con le Forze dell’Ordine, un lavoro efficace e apprezzato dalle Istituzioni e dai cittadini delle città di Milano, Bergamo, Brescia, Varese, Como, della provincia di Monza e Brianza e della Provincia Autonoma di Bolzano.
Per i trasmettitori del 1° Reggimento grandissima soddisfazione per aver portato a termine, ancora una volta, la missione assegnata e per aver contribuito con una presenza attenta, rassicurante e positiva, a incrementare la percezione di un maggior livello di sicurezza.

(Un click per ingrandire le foto)


(Fonte: COMTA, Esercito Italiano) Foto: Esercito Italiano

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here