Messaggio augurale del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare – Gen. S.A. Pasquale PREZIOSA

Preziosa 5Può sembrare banale dirlo ma quello che si sta esaurendo è stato una anno davvero difficile. Se la nostra Forza Armata è riuscita a superarlo, è stato esclusivamente per merito Vostro, donne e uomini dell’Aeronautica.

E’ stato un anno difficile sotto tutti i punti di vista, non solo economici. Abbiamo perso quattro Aviatori di valore, i loro nomi sono incisi, oltre che nell’androne dello Stato Maggiore dell’Aeronautica, anche principalmente sul cuore di ognuno di noi.
La nostra Forza Armata, o meglio, Voi siete l’avanguardia dell’Italia, qualunque sia l’emergenza da fronteggiare. Lo testimoniano i voli quotidiani, nel 2014 ce ne sono stati uno al giorno per il trasporto di italiani in pericolo di vita, ma anche il trasbordo in bio-contenimento del primo italiano contagiato dall’ebola e la sicurezza dei nostri cieli garantiti per 365 giorni l’anno.
Lo testimonia la scelta del nostro Paese di avviare assetti Aeronautici a sostegno della coalizione che fronteggia la minaccia terroristica dell’ISIS in Iraq.
Lo testimonia il ritorno del Tricolore nello spazio, dopo quello sul braccio di Maurizio Cheli, Roberto Vittori e Luca Parmitano, ora c’è quello che, orgogliosa, mostra un altro nostro Ufficiale, Samantha Cristoforetti, proprio ora in missione di lunga durata sulla Stazione Spaziale Internazionale.
Siamo i primi ad intervenire sempre e di questa capacità sono orgoglioso di tutti Voi, perché se anche uno di Voi rallentasse l’impegno l’efficienza in tutta la macchina dell’Aeronautica Militare ne risentirebbe e nessuno di Voi l’ha fatto.
L’Aeronautica Militare continua a volare, a scrivere la propria storia, attraverso i propri uomini e le proprie donne. Siete Voi a scriverla, come ha fatto prima di Voi chi vi ha preceduto in uniforme grigio-azzurra.
Per questo Vi ringrazio quale Capo di Stato Maggiore di questa straordinaria Forza Armata, ma soprattutto Vi ringrazio da Uomo, buon Natale e buone Feste da Pasquale Preziosa.

Guarda il video-messaggio su AMTV:

Video