Lugo si tinge di rosso (Ferrari) con la Festa del Cavallino Rampante

Annunciato il prossimo premio “Francesco Baracca” che sarà conferito a Samantha Cristoforetti

festa-del-cavallino-rampante-lugo-2-ottobre-2016-1

Si è svolta domenica 2 ottobre la 17esima edizione della Festa del Cavallino rampante, promossa dall’Amministrazione comunale in onore di Francesco Baracca e del suo cavallino, divenuto in seguito simbolo della Ferrari nel mondo.

festa-del-cavallino-rampante-lugo-2-ottobre-2016-5 festa-del-cavallino-rampante-lugo-2-ottobre-2016-3 festa-del-cavallino-rampante-lugo-2-ottobre-2016-2Come ogni anno, la festa è stata anche l’occasione per annunciare a chi sarà conferito il prossimo premio “Francesco Baracca”, istituito nel 2005 e riservato a personalità che si siano distinte nel campo dell’innovazione tecnologica e scientifica, per il coraggio e la ricerca di nuove frontiere: il premio andrà a Samantha Cristoforetti, prima donna italiana nello spazio.

Le piazze del centro storico hanno accolto le autovetture Ferrari in una cornice sportiva d’eccezione. In tanti hanno avuto l’opportunità, nel pomeriggio, di partecipare all’iniziativa benefica “Fai un giro in Ferrari!” e di percorrere le strade del centro storico di Lugo a bordo di una Ferrari, contribuendo allo stesso tempo alla raccolta benefica a favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal recente terremoto.

Sono stati inoltre consegnati alcuni premi: al club più numeroso, alla vettura più antica e a quella d’immatricolazione più recente, e infine al partecipante proveniente dalla località più lontana.

La Festa del Cavallino rampante è nata nell’anno 2000 per celebrare questo simbolo che lega la città di Lugo alle mitiche autovetture Ferrari. Nel 1923 la famiglia Baracca incontra Enzo Ferrari al quale dona il cavallino, stemma personale di Francesco Baracca, dipinto sull’aereo. La stretta collaborazione tra Amministrazione comunale e Scuderia Ferrari Club di Lugo ha contribuito a creare negli anni un’iniziativa coinvolgente per i partecipanti al meeting Ferrari e per tutta la cittadinanza.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Unione dei Comuni della Bassa Romagna, 3 ottobre 2016)

(EdP-mb)