Le ultime news dalla Tecnam

Must Read

(Bellator Tecnam 2012 – foto repertorio Tecnam) 

Di seguito le ultime news perventute dalla Costruzioni Aeronautiche TECNAM SpA, di Capua (CE):

CIELO BLU RIVENDITORE ESCLUSIVO DI TECNAM PER CALIFORNIA E ARIZONA NEGLI USA

Nella foto Tecnam: Kayla DiLullo con il padre, Mark DiLullo

Il 15 giugno scorso Tecnam Aircraft ha annunciato la nomina di Cielo Blu come loro Exclusive Dealer for Sales and Service per gli stati della California e dell’Arizona. Cielo Blu (italiano per Blue Sky’s) fa parte del Threshold Aviation Group con sede a Chino, California. Threshold Aviation Group, è di proprietà della famiglia DiLullo ed è guidato da Mark DiLullo e sua figlia Kayla DiLullo. La società vende e fornisce assistenza agli aeromobili dal 1989 e ha costituito una nuova società che gestirà l’attività di
Cielo Blu si unisce agli altri Rappresentanti Commerciali Tecnam Aircraft; Altisky, Flightline Group e Volare Air ora coprono gli Stati Uniti. Ciascuno di questi rappresentanti Tecnam sarà ad AirVenture Oshkosh dal 25 al 31 luglio.
Sono entusiasta dell’opportunità di lavorare a stretto contatto con la mia famiglia nel settore dell’aviazione insieme a un team eccezionale. Rappresentare il marchio Tecnam è entusiasmante in quanto Tecnam offre una dedizione unica alla comunità dell’aviazione generale con la sua vasta gamma di offerte di prodotti di LSA, aeromobili certificati a motore singolo e bimotore perfetti per questo territorio” , ha affermato Kayla DiLullo, Presidente/Direttore generale, Cielo Blu.
Avere Cielo Blu a bordo di Tecnam è la chiave per supportare la nostra crescita negli Stati Uniti e supportare i nostri clienti esistenti in tutto il loro territorio”. ha affermato David Copeland, Direttore Vendite di Tecnam.
Cielo Blu offrirà velivoli Tecnam in tutti i vari modelli. La flotta Tecnam è l’unica oggi ad offrire la migliore efficienza e le ultime certificazioni. Efficienza che significa anche emissioni di CO2 molto basse. Uno studio recente mostra che le scuole di volo che operano con la flotta TECNAM mono e bimotore possono ridurre le emissioni fino al 60%: 10 tonnellate di CO2 per ogni studente al momento del conseguimento della licenza di pilota commerciale.
La Threshold Aviation Group, società cinese che opera nel volo, nella gestione, nella manutenzione e nella vendita di aeroplani di varie marche e dimensioni, dal 1989 ha costituito una nuova società che gestirà il business Tecnam, Cielo Blu (italiano per cieli blu). di proprietà della famiglia DiLullo e  guidata da Kayla DiLullo con il supporto di suo padre, Mark DiLullo, madre Lisa, sorella Nicole e il resto del team di TAG.

——————

TECNAM LANCIA LA MINISERIE VIDEO YOUTUBE “THE NEST”

Approfondimento esclusivo sulle persone, sulla tecnologia e sulle storie mai raccontate di Tecnam. Tecnam Aircraft pubblica una breve serie YouTube in sette parti “The Nest”, aprendo per la prima volta le sue porte agli appassionati di aerei di tutto il mondo. La serie invita gli spettatori nel mondo dello stile italiano di Tecnam, dell’avionica avanzata e sostenibile e delle storie mai raccontate delle persone e dell’eredità dell’azienda.

Il costruttore di aeromobili italiano Tecnam ha recentemente pubblicato una serie YouTube in sette parti intitolata “The Nest” (tutta la serie qui) per offrire un tour esclusivo delle strutture con sede a Capua, presentare le loro persone e condividere la loro eredità con la rete globale dell’azienda degli appassionati di aeroplani.
Per la prima volta in assoluto, l’azienda apre le sue porte – le porte del suo Nest – al mondo, mostrando lo straordinario processo di ingegneria e design di Tecnam. Questo processo di combinazione della tecnologia di domani con secoli di eredità intrisa di bellezza e innovazione, è ciò che ha definito Tecnam Aircraft sin dal suo inizio nel 1948.
La serie di cinque minuti riecheggia le voci di tre generazioni di Tecnam: la famiglia Pascale, a cominciare da Il Professore – Luigi Pascale – e il fratello Giovanni, i fondatori di Tecnam – e proseguendo con l’attuale amministratore delegato dell’azienda Paolo Pascale e il figlio Giovanni Pascale Langer, amministratore delegato, e Maria Clara Pascale Langer, responsabile contabilità e risorse umane.
In tre generazioni, l’azienda non solo è rimasta sotto le ali della sua famiglia fondatrice, ma ha coltivato una famiglia tutta sua. Nell’episodio due della serie, Maria Clara ha spiegato:
Può sembrare scontato, ma soprattutto la famiglia è il primo, il più importante [valore aziendale]. Non solo famiglia in termini di sangue, […] ma famiglia come persone che lavorano unite ogni giorno, fianco a fianco, per raggiungere un obiettivo comune”.
Nell’episodio cinque, il responsabile marketing e comunicazione Stefano Mavilio ha rivelato che Tecnam ha anche visto generazioni di dipendenti costruire le proprie carriere e la propria eredità familiare in questa azienda a conduzione familiare.
Poiché la famiglia Pascale è alla terza generazione, anche i dipendenti sono alla terza generazione”, ha affermato Mavilio.
Secondo il responsabile vendite Walter Da Costa, questo legame familiare è ciò che differenzia Tecnam sul mercato. “Siamo speciali. Abbiamo passione qui“, ha detto Da Costa nell’episodio 7 .
Questa passione per il loro mestiere e la loro visione comune è palpabile nella serie The Nest. Dalle voci degli esperti Tecnam alle testimonianze dei loro partner, l’impegno dell’azienda per la bellezza, il comfort, la sicurezza, l’innovazione e la più ampia comunità dell’aviazione sono evidenti in ogni stabilimento e in ogni intervista.
Durante tutta la serie, gli appassionati di velivoli vengono portati in quella che è descrittivamente chiamata “l’arte” di Tecnam, esplorando come i designer traggono ispirazione dalla loro eredità italiana e dalla sua natura mozzafiato, osservando i tecnici assemblare l’aereo utilizzando l’avionica all’avanguardia, e comprendere l’impegno di Tecnam per il futuro verde dell’aviazione.
L’approccio dell’azienda all’innovazione sostenibile è quello di progettare soluzioni con applicazioni immediate e reali. In quanto tale, Tecnam è diventata rapidamente la prima scelta sia delle scuole di volo che delle compagnie aeree. Come spiega il direttore della ricerca e sviluppo Fabio Russo nell’episodio quattro , si stima che le scuole di volo possano ridurre fino a 10 tonnellate di emissioni di CO2 per studente in un anno e mezzo di formazione. L’efficienza del carburante, tra gli altri fattori, rende anche l’addestramento al volo con Tecnam fino al 50% più economico rispetto ad altri velivoli.
Per essere i migliori, [devono] allenarsi con i migliori“, ha detto Giovanni Pascale Langer.
Tuttavia, non sono solo le prestazioni superiori di Tecnam a conquistare clienti e partner.
Nell’episodio cinque, il CEO di Oriens Aviation UK Edwin Brenninkmeyer cita la presenza sul campo e il coinvolgimento appassionato del management di Tecnam come un elemento chiave che pone questo marchio in una lega a sé stante.
Giovanni, quindi terza generazione, ha effettivamente lavorato al piano corto. Ha costruito i suoi aeroplani da solo, quindi ha un rapporto con gli ingegneri, con i tecnici e con gli artigiani, è così, così importante”, ha affermato Brenninkmeyer.
Aggiungendo alle intuizioni di Brenninkmeyer, Mavilio racconta come l’amministratore delegato Giovanni Pascale abbia effettuato personalmente il volo attraverso l’Atlantico per consegnare il P2012 Traveller a un cliente con sede negli Stati Uniti.
Non conosco nessun’altra azienda in cui l’Amministratore Delegato faccia volare personalmente il primo aereo da consegnare a un cliente”, ha affermato Mavilio.
Dal nutrire la loro eredità nazionale e familiare alla costruzione del futuro dell’aviazione attraverso l’arte sostenibile e “volabile”, la serie Nest è un ritratto intimo di Tecnam dedicato agli appassionati di aeromobili di tutto il mondo.

——————

TECNAM E LEONARDO FORMANO UNA PARTNERSHIP PER PORTARE SUL MERCATO IL P2012 TRAVELER CON IL SISTEMA DI MISSIONE ATOS COMPLETAMENTE INTEGRATO

P2012 Sentinel SMP Optional (foto repertorio Tecnam)

Tecnam e Leonardo hanno annunciato il 23 giugno corso la firma di un protocollo d’intesa che consentirà ai clienti di ordinare la c2012 Sentinel Special Mission Platform (SMP) di Tecnam completamente integrata con il sistema di osservazione e sorveglianza tattica aviotrasportata (ATOS) di Leonardo come prodotto standard. Il P2012 Sentinel SMP ATOS ISR sarà dotato di una suite completa di intelligence, sorveglianza e ricognizione (ISR) basata sul sistema di missione ATOS di Leonardo, famoso in tutto il mondo.
Il P2012 Sentinel SMP è l’ultimo velivolo TECNAM Special Mission Platform, una piattaforma di sorveglianza avanzata che offre capacità CS/FAR 25 al costo di acquisizione e di esercizio di una piattaforma CS/FAR 23. Il risultato è una combinazione davvero unica nel mercato delle piattaforme per missioni speciali, con l’SMP P2012 che offre le capacità di missione normalmente associate alle piattaforme di classe superiore a una frazione dei loro costi di acquisizione e operativi. La capacità di carico utile e l’ampio volume della cabina consentono eccellenti prestazioni di missione con molto spazio per l’installazione dei sensori e lo spazio di lavoro degli operatori. Un TECNAM Sentinel alla sua portata massima di 3680 kg, dotato di una suite di missione completa e fino a sette membri dell’equipaggio da 90 kg (piloti, operatori di sensori e osservatori), fornirà fino a 9 ore di autonomia.
Il design bimotore del P2012 garantisce la sicurezza della piattaforma e fornisce un campo visivo senza scarico ai sensori per una maggiore precisione e operazioni “senza rumore”. Inoltre, la posizione dei boccaporti sotto la fusoliera garantisce una cabina priva di monossido di carbonio che migliorerà la sicurezza dei membri dell’equipaggio (uno o due piloti e fino a 5 operatori di missione).
L’integrazione del sistema Leonardo ATOS potenzia le capacità multi-missione di P2012 SMP, fornendo ai clienti un’offerta chiavi in mano della piattaforma ISR.
ATOS è un avanzato sistema di missioni aviotrasportate che integra e gestisce una moltitudine di sensori e sottosistemi, fornendo all’utente la piena consapevolezza della situazione durante le impegnative missioni ISR. L’esclusiva interfaccia uomo-macchina (HMI) del sistema migliora l’esperienza dell’utente e riduce il carico di lavoro dell’operatore.
Più di 60 installazioni ATOS sono in funzione in tutto il mondo e il sistema si è evoluto nel corso degli anni per soddisfare le esigenze dei clienti nuovi ed emergenti.
Il P2012 Sentinel SMP ATOS ISR offre una sorveglianza avanzata sui domini marittimi e terrestri, giorno e notte. Le missioni includono il supporto SAR, il controllo del traffico navale e l’intelligence elettronica/delle comunicazioni.
La configurazione standard P2012 Sentinel SMP ATOS ISR include il collaudato radar ultraleggero Gabbiano TS-80 e la torretta LEOSS EO/IR, entrambi di Leonardo.
È inoltre possibile integrare sensori aggiuntivi, come i sistemi SAGE ESM e Spider COMINT di Leonardo per applicazioni di signal intelligence. ATOS è completamente personalizzabile e può integrare sensori di terze parti per soddisfare le esigenze dei clienti.
“Siamo molto orgogliosi di collaborare con Leonardo nel mercato della sorveglianza fornendo una nuova piattaforma dotata del sistema di missione ATOS. Questo sistema collaudato, avanzato e capace, abbinato all’ultimo velivolo Sentinel P2012, integra e amplia l’offerta ISR con una piattaforma per missioni speciali sicura, capace, interoperabile ea basso costo. afferma l’amministratore delegato di Tecnam, Paolo Pascale.
“Attraverso questa partnership con Tecnam, siamo lieti di portare sul mercato internazionale una soluzione ISR innovativa con un’impronta estremamente leggera. Il Sentinel P2012, dotato di sensori di ultima generazione attraverso il sistema ATOS Light di Leonardo, è la soluzione chiavi in mano ideale per una serie di impegnative missioni di sorveglianza”. afferma Luca Picollo , SVP Airborne Systems, Leonardo Electronics

——————————

TECNAM PRONTO PER EAA AIRVENTURE 2022

(Foto Tecnam)

Il produttore italiano presenta nuovi modelli e soluzioni ecologiche.

Il produttore italiano di aeromobili premium TECNAM ha confermato nei giorni scorsi la sua partecipazione all’EAA Airventure di quest’anno a Oshkosh, nel Wisconsin (USA). Il marchio presenterà la sua flotta di aeromobili ecocompatibili, presentando il portafoglio più completo di soluzioni in termini di innovazione, prestazioni, efficienza e stile mai apparso ad AirVenture.
I partecipanti all’EAA Airventure Airshow potranno sperimentare l’ampia flotta di aeromobili TECNAM dall’aereo commerciale guidato dal P2012 Traveller, all’IFR quattro posti, al bimotore P2006T e al P2010 TDI leader di classe, nonché al Light Sport Aircraft (LSA) P92MarkII e P2008 .
Il P2010 Gran Lusso, farà il suo debutto ad AirVenture. La Gran Lusso è una versione super lussuosa con raffinati rivestimenti in pelle italiana, inserti in fibra di carbonio, un nuovissimo quadrante di potenza FADEC centrale che presenta un FMS standard per accompagnare la suite avionica touch screen Garmin NXI. La Gran Lusso è dotata della centrale a carburante Continental 170hp Turbo CD-170 Jet/A di Continental e incorpora una migliore ergonomia della cabina per un’esperienza di volo di lusso senza precedenti.
Secondo l’ultimo GAMA Shipment Reporting, Tecnam è tra i primi tre produttori per le consegne di aeromobili a pistoni singoli e bimotore in tutto il mondo. A contribuire a questo successo c’è la ben studiata strategia di approvvigionamento e produzione che consente a Tecnam di effettuare consegne per soddisfare le richieste di consegna dei clienti. L’interruzione della catena di approvvigionamento è ridotta al minimo poiché l’elevata percentuale di materiali viene prodotta internamente.
Uno studio recente mostra che le scuole di volo che operano con la flotta TECNAM mono e bimotore possono ridurre le emissioni fino al 60% : 10 tonnellate di CO 2 per ogni studente al momento del conseguimento della licenza di pilota commerciale.
Gli Stati Uniti sono un mercato chiave per Tecnam e vedono oggi una rete di concessionari in espansione con l’ultima aggiunta di California e Arizona. Ad AirVenture saranno presenti anche i Sales Team Autorizzati Tecnam di Altisky, Cielo Blu, Flightline Group e Volare Aire. Questi rappresentanti completano l’attenzione di Tecnam sul supporto alle vendite e ai servizi negli Stati Uniti.
Secondo l’ amministratore delegato Giovanni Pascale Langer, la leadership di TECNAM significa anche maggiore responsabilità. “Ci impegniamo ad essere un punto di riferimento per le organizzazioni private e delle scuole di volo, offrendo le soluzioni più moderne ed ecologiche”, ha affermato Pascale Langer.
David Copeland, Direttore Vendite USA di TECNAM, ha aggiunto che “L”azienda è in una posizione unica per soddisfare le esigenze del settore di soluzioni innovative e più efficienti. È emozionante vedere come Tecnam stia innovando il panorama dell’aviazione generale. Non vediamo l’ora di incontrare i nostri vecchi e nuovi amici a Oshkosh.”
I partecipanti all’EAA Airventure Airshow possono visitare l’esposizione di TECNAM dal 25 al 31 luglio 2022.

(Fonte: Ufficio Stampa Tecnam)  –  EdP-mb

 

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

(Foto di Gerd Altmann da Pixabay)
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img