Le Forze dell’Ordine italiane utilizzeranno i dispositivi Axon TASER X2

0
171
Il dispositivo a conduzione elettrica (CED) TASER X2 con laser (foto Axon)

Abbiamo ricevuto dalla Società Axon la seguente nota stampa che con piacere pubblichiamo.  L’argomento riguarda la fornitura di dispositivi di sicurezza per le forze dell’ordine: questione controversa, anche sul piano politico, di cui si è discusso parecchio in Italia negli ultimi sette anni, nonostante all’estero molti Paesi già adottino da tempo con successo queste tecnologie ritenute sicure e indispensabili per svolgere un adeguato servizio di pubblica sicurezza.

Axon ha vinto la gara nazionale per la fornitura di 4.482 dispositivi a conduzione elettrica TASER X2 alle Forze dell’Ordine italiane

RomaAxon, leader globale nelle tecnologie connesse per le Forze dell’Ordine, ha annunciato ieri, 13 luglio 2021, di essersi aggiudicata la gara nazionale per la fornitura di dispositivi a conduzione elettrica (CED) TASER alle Forze dell’Ordine italiane. A seguito della firma del contratto, all’inizio di luglio 2021, 4.482 dispositivi TASER X2 saranno forniti in dotazione alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza.
L’iter per l’utilizzo in via sperimentale del dispositivo TASER da parte delle Forze dell’Ordine italiane è iniziato nel 2014, mentre la sperimentazione è stata avviata nel 2018 e ha coinvolto il personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di dodici città italiane: Milano, Torino, Genova, Padova, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Caserta, Napoli, Brindisi, Catania e Palermo. La sperimentazione si è conclusa con successo e, nel gennaio 2020, il Consiglio dei Ministri ha approvato un regolamento, recepito da un decreto del Presidente della Repubblica, che ha aggiunto il dispositivo TASER alla lista delle armi in dotazione alle nostre Forze dell’Ordine. Axon si è aggiudicata la gara nazionale dopo aver completato con successo tutti i test e le verifiche di conformità richieste.
Siamo davvero molto entusiasti della conclusione positiva di questa sperimentazione e onorati di essere stati selezionati per fornire alle Forze dell’Ordine italiane i dispositivi Axon TASER X2”, ha dichiarato Loris Angeloni, Managing Director di Axon Italia “La missione di Axon è quella di proteggere la vita, ed è per questo che continuiamo a impegnarci nello sviluppo di tecnologie di mitigazione delle situazioni critiche, e nella formazione delle Forze dell’Ordine e delle comunità che esse servono”.
Axon, che da poco tempo comprende fra i propri clienti anche la Polizia Locale di Ravenna e di Latisana, ha l’obiettivo di espandere la propria presenza in Italia e di fornire tecnologie innovative agli agenti di pubblica sicurezza, ed è entusiasta di essere partner delle Forze dell’Ordine italiane nell’impiego dei TASER. Grazie all’adozione di questi dispositivi le nostre forze di polizia saranno in grado di gestire in modo sicuro le situazioni critiche e di ridurre le lesioni agli agenti e al pubblico.
(Fonte e foto: LEWIS Communications Srl-Ufficio stampa Axon)
EdP-mb



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here