L’Aeronautica Militare ospiterà i Campionati Italiani Assoluti di Paracadutismo Sportivo

Paracadutisti in azione (foto Wikipedia)
Paracadutisti in azione (foto Wikipedia)
Paracadutisti in azione (foto Wikipedia)

L’Aeroporto di Guidonia, sede del 60° Stormo, ospiterà dal 27 al 30 agosto 2015 i Campionati Italiani Assoluti di Paracadutismo Sportivo.

L’evento patrocinato dal C.O.N.I. e dall’Aero Club d’Italia, sarà organizzato dall’Aero Club Real Lazio e dalla Società Sportiva Lazio Paracadutismo, in collaborazione con l’Aeronautica Militare ed il Comune di Guidonia Montecelio.

A distanza di circa 40 anni dai Campionati del Mondo di Paracadutismo Sportivo del 1976 torneranno ad esibirsi sull’Aeroporto di Guidonia, i paracadutisti più validi del panorama sportivo italiano per partecipare ad una competizione, che permetterà ad atleti e giudici di confrontare e controllare le tecniche agonistiche che in questo sport, in un processo di sempre più crescente evoluzione, vanno sempre più affinandosi, consentendo ai singoli di esprimere il meglio delle loro capacità.

La competizione, inoltre, determinerà le squadre nelle Discipline Artistiche e di Formazioni in Caduta Libera che rappresenteranno l’Italia ai Campionati Europei di Paracadutismo Sportivo in programma per il prossimo mese di settembre. Nel corso della manifestazione, infine, sarà allestito all’interno dell’Aeroporto un percorso espositivo volto a fare conoscere il mondo del volo a 360°.

(Aeronautica Militare – Ufficio Generale per la Comunicazione 2° Ufficio “Pubblica Informazione) 3 giugno 2015

(EdP-mb)