L’Aero Club “Francesco Baracca” scalda i motori, a Lugo i test di fine stagione del Team Unibo Motorsport

La squadra dell’Università di Bologna proverà a Villa San Martino i suoi prototipi - Oriano Callegati: “Una collaborazione che vogliamo arricchire per allargare l’offerta ai giovani”

0
315
Auto e moto progettate dagli studenti dell'Alma Mater in un hangar dell'Aeroporto di Villa San Martino di Lugo (Foto Ferlini)

(Auto e moto a Lugo: i prototipi progettati dagli studenti dell’Alma Mater in un hangar dell’Aeroporto di Villa San Martino di Lugo in occasione della conferenza stampa – Foto AeCLugo)

L’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo incontra l’Università di Bologna in un nuovo progetto dedicato a motori e formazione. Sarà infatti l’aeroporto di Lugo a ospitare i test di fine stagione del Team UniBo Motorsport, squadra composta da studenti dell’Alma Mater che dà quindi l’opportunità a tanti giovani di mettere in pratica gli insegnamenti acquisiti in diversi corsi di laurea. In questa occasione il Team proverà quindi i propri prototipi, testando, in particolare, la monoposto SAE Combustion Tenace GN e la moto elettrica, Minerva GN, vincitrice della sua categoria ad Aragòn, entrambe progettate dagli studenti dell’Alma Mater.
Le prove nella pista lughese serviranno a risolvere i problemi che si sono verificati nel corso delle gare sui veicoli, soprattutto in vista della stagione futura. Inoltre, durante la giornata di prove sarà possibile scoprire anche la prima auto elettrica Elettra GN, che verrà esposta insieme agli altri prototipi presenti, prima di fare il suo debutto ufficiale, il prossimo anno, nelle competizioni SAE, le gare tra studenti universitari.

Il nuovo accordo tra Aero Club e Alma Mater è stato presentato ieri, lunedì 8 novembre, in conferenza stampa (foto sopra) dal presidente dall’Aero Club “Francesco Baracca” Oriano Callegati, il sindaco di Lugo Davide Ranalli e il Team Leader di UniBo Motorsport Rebecca Rimondi.
Erano Presenti inoltre Pietro Benvenuti Direttore dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, l’Assessore alle attività produttive del Comune di Lugo Luciano Tarozzi, Il capo di Gabinetto del comune di Lugo Gabriele Montanari e Nicola D’Ettorre Presidente CNA Lugo.
L’accordo con l’associazione studentesca di Alma Mater rappresenta per il nostro Aeroclub un’importante collaborazione che ci mette al centro di un progetto dedicato a sviluppo e innovazione – ha spiegato Oriano Callegati -. Un’iniziativa che intendiamo proseguire e arricchire ulteriormente. Stiamo infatti predisponendo diversi accordi con gli istituti scolastici del territorio per migliorare l’attività formativa a favore dei giovani. Pensiamo che partire da questi ultimi, dal loro coinvolgimento, sia fondamentale per il futuro e noi non ci tireremo indietro”.
Il sindaco di Lugo Davide Ranalli ha poi aggiunto che questi momenti di confronto e di collaborazione sono fondamentali per il territorio e per il suo sviluppo. Già da tempo l’amministrazione comunale ha incrementato progetti che vedono nel coinvolgimento dell’università e degli enti di formazione dei soggetti fondamentali per la realizzazione di attività concrete che guardano al futuro.
UniBo Motorsport è la squadra corse dell’Università di Bologna che partecipa a diverse competizioni studentesche a livello mondiale. A luglio di quest’anno la squadra, con la moto elettrica, ha vinto la VI MotoStudent International Competition nella categoria Electric, confermandosi con un secondo posto ottenuto ad ottobre nella MotoEngineering Italy. Minerva GN si basa su un motore elettrico, pneumatici e impianto frenante forniti dalla Federazione, mentre gli altri componenti del mezzo sono stati sviluppati interamente dagli studenti. La monoposto a combustione ha ottenuto ottimi risultati, con prestazioni sempre prossime al podio. Il terzo posto a Barcellona nella Formula Student Spain e il quarto nell’edizione italiana a Varano, coronate da un primo posto nel Design Event, rendono giustizia alla bontà del progetto. Grandi risultati che portano sempre più attesa per il debutto in pista della macchina elettrica, che ha avuto la possibilità di partecipare alla prima fase della competizione di Varano ottenendo il primo posto Overall.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here