Il sistema di emergenza in volo “Garmin Autoland” vince il prestigioso Trofeo Robert J. Collier

0
397
Tre velivoli che hanno ricevuto il certificato di omologazione (Type Certification) prevedendo l’installazione del sistema Garmin Autoland (foto LDL COMeta Uff. stampa Garmin)

Con grande orgoglio la società Garmin ha annunciato il 7 giugno scorso il conseguimento di uno tra i premi più prestigiosi nel campo dell’aeronautica. L’azienda americana ha infatti vinto il Robert J. Collier Trophy 2020 con Garmin Autoland, il primo sistema autonomo certificato al mondo e progettato per attivarsi durante un’emergenza in volo, consentendo di gestire il percorso di un aeromobile e il suo atterraggio in sicurezza senza l’intervento umano.
Un riconoscimento di grande valore, che va a sottolineare la posizione di riferimento di Garmin nel settore. Il Robert J. Collier Trophy 2020  è infatti un trofeo aeronautico consegnato annualmente dalla U.S. National Aeronautic Association (NAA) a coloro che hanno conseguito “il più grande successo nel campo dell’aviazione o dell’astronautica americana in termini d’innovazione prestazioni, efficienza e sicurezza di velivoli aerei o spaziali, il cui valore è stato ampiamente dimostrato dall’uso effettivo nel corso dell’anno precedente“. Tra i sette candidati in lizza, erano presenti, tra gli altri, anche i progetti Bell V-280 Valor, SpaceX Falcon 9 e Dragon 2.
«Per Garmin è un momento davvero molto importante. La nostra azienda fin dalla sua nascita si è rivolta al mondo dell’aeronautica, studiando e sviluppando soluzioni altamente tecnologiche per migliorare l’esperienza e la sicurezza in volo – commenta Stefano Viganò, Amministratore Delegato di Garmin Italia – Il Robert J. Collier Trophy 2020 per la nostra azienda non è solo un importante riconoscimento, motivo di grande orgoglio, ma anche la conferma di quanto il lavoro fino ad ora svolto abbia davvero contribuito allo sviluppo di una tecnologia di incommensurabile valore».
Parte della famiglia Garmin Autonomí™, che offre un’ampia gamma di automatismi per il miglioramento della sicurezza in volo, Autoland è il primo sistema certificato al mondo nel suo genere. In caso di emergenza, ad esempio, quando il pilota non è in grado di svolgere le proprie funzioni di comando, può essere attivato dal personale di bordo, o anche da un passeggero, con la semplice pressione di un pulsante dedicato e ben segnalato. Può anche prendere automaticamente il controllo dell’aeromobile quando non rileva alcuna interazione del pilota. Una volta attivato, il suo sistema calcola immediatamente una rotta verso l’aeroporto e la pista più adatti e vicini. Con precisi calcoli e valutazioni, tenendo conto dei rilievi e delle condizioni meteorologiche avverse che potrebbero aggravare la situazione, avvia un volo di avvicinamento stabilizzato, per poi gestire in autonomia l’atterraggio del velivolo in piena sicurezza.
Nel 2020, tre velivoli hanno ricevuto il certificato di omologazione (Type Certification) prevedendo l’installazione del sistema Garmin Autoland: Piper Aircraft ha ricevuto la prima certificazione FAA di Garmin Autoland sull’M600 SLS nel maggio 2020. A luglio 2020 DAHER ha completato la prima certificazione EASA (European Union Aviation Safety Agency) e una seconda certificazione FAA di Autoland sul TBM 940. Cirrus Aircraft’s Vision Jet, vincitore del Collier Trophy 2017, è stato infine il primo velivolo a reazione certificato con Autoland nell’agosto 2020.
Garmin, fin dalla sua fondazione, è impegnata in una continua ricerca di soluzioni fortemente innovative e funzionali nel settore dell’aviazione, tesa a creare nuove ed entusiasmanti soluzioni per il volo. Da oggi si affianca ad altri importanti vincitori del Robert J. Collier Trophy 2020, tra cui: Orville Wright, Neil Armstrong e il team di Apollo 11. Con loro, il Cirrus Aircraft, premiato per l’intero sistema di paracadute balistico (CAPS) sul Vision Jet, lo Skunk Works di Lockheed e l’F-117°. Da ricordare anche Boeing 747, NASA Mars Science Laboratory Curiosity Project Team, Cessna Aircraft Company e il Citation X Design Team, oltre a molti altri successi storici che hanno aperto nuovi orizzonti per l’aviazione del futuro.
Il Collier Trophy è permanentemente in mostra presso il National Air and Space Museum di Washington, D.C. La cerimonia formale di premiazione del Collier Trophy si svolgerà entro la fine dell’anno.

Garmin International Inc. è una filiale di Garmin Ltd., leader mondiale nella navigazione satellitare. Dal 1989 l’azienda progetta, produce, commercializza e vende strumenti e applicazioni – la maggior parte delle quali utilizza la tecnologia GPS – per la navigazione, la comunicazione e la trasmissione di informazioni. I prodotti Garmin vengono impiegati nei settori automotive, sport, outdoor, nautica, aviazione e per applicazioni OEM. Garmin International ha sede negli Stati Uniti e ha uffici in Europa e in Asia, per un totale di 60 sedi nazionali in tutto il mondo e di oltre 12.000 dipendenti. In Italia, il gruppo è rappresentato da Garmin Italia Srl con sede a Milano.

Hashtag di riferimento: #GarminItaly

(Fonte e foto: Ufficio stampa Garmin Italia a cura di LDL COMeta Bergamo)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here