HCH Aviation sceglie Tecnam. Quindici P-Mentor per addestrare i piloti della Stephen F. Austin State University

HCH Aviation ha una partnership esclusiva con la Stephen F. Austin State University per fornire una formazione professionale ai piloti

Lakeland, Florida (USA)Tecnam ha annunciato di recente che la statunitense HCH Aviation ha effettuato un ordine per quindici velivoli Tecnam P-Mentor. HCH Aviation, scuola di addestramento al volo approvata FAA Part 141, situata in Texas, ha una partnership esclusiva con la Stephen F. Austin State University per fornire l’addestramento di piloti professionisti come parte dell’iniziativa di addestramento al volo dell’università.
L’università conta al momento 60 studenti piloti e ne avrà 110 entro la fine del 2023. In risposta a questa enorme domanda, HCH Aviation ha ampliato la propria flotta con l’aggiunta dei nuovissimi Tecnam P-Mentor, che si uniranno ai bimotori P2006T che fanno già parte della flotta.

Il P-Mentor è un velivolo biposto, monomotore, a pistoni, full IFR, conforme ai più recenti requisiti CS-23 EASA e FAA, che consente capacità PBN/RNAV/AFCS. Fornisce alle moderne scuole di volo un’unica piattaforma per addestrare gli studenti dal loro primo volo, fino alla licenza di pilota commerciale e all’abilitazione strumentale. Ha un’elica a passo variabile e un’opzione di carrello di atterraggio retrattile simulato.
Il velivolo è progettato per offrire la migliore interfaccia uomo-macchina, con conseguente addestramento VFR/IFR più efficace. Il generoso serbatoio del carburante consente alle scuole di volo di volare tutto il giorno, senza rifornimento di carburante, il che migliora il valore operativo. Il basso costo di manutenzione, il basso consumo di carburante e l’ottimo rapporto qualità-prezzo, fanno di questo aereo un’opportunità di guadagno unica per le scuole di volo.

Il Tecnam P-Mentor, ripreso in volo (foto repertorio Tecnam)

La flotta Verde Tecnam
Sulla base di dati recenti e benchmark del settore, la Tecnam ha rivelato che le scuole di volo che gestiscono le proprie flotte monomotore e bimotore possono risparmiare fino a 10 tonnellate di emissioni di CO2 per ogni singolo studente giunto al traguardo della licenza di pilota commerciale: una riduzione del 60% rispetto alle flotte che utilizzano carburante 100LL su un volo di 155 ore di volo, di cui 30h su bimotore.
Le compagnie aeree statunitensi si sono impegnate a zero emissioni nette entro il 2050, quindi gli studenti piloti della Stephen F. Austin State University sono felici di volare su un aereo ecologico.

I commenti:
Kristen Conklin, presidente di HCH Aviation, ha dichiarato: “Tecnam è stato un partner meraviglioso nell’assistere il nostro team nelle esigenze dei nostri aeromobili. Gli aerei Tecnam sono velivoli superiori per servire il nostro programma di volo in rapida crescita, lo strumento più moderno per i nostri studenti per procedere facilmente con la loro carriera di pilota professionista.”
Walter Da Costa, Chief Sales Officer di Tecnam, ha affermato: “Siamo molto orgogliosi di rappresentare la soluzione giusta per HCH e per tutti gli FTO di oggi. Le nostre soluzioni per le flotte sono uniche sul mercato e garantiscono affidabilità, controllo dei costi e piacere di volare.”

Un click sull’immagine per ingrandire

Il glass cockpit del P-Mentor Full IFR

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Aeronautica Militare: con l’arrivo degli ultimi AMX si arricchisce la collezione di velivoli storici volanti all’aeroporto di Piacenza

L'atterraggio a Piacenza di un AMX del 51° Stormo di Istrana (foto: Aeronautica Militare) ... Con l'atterraggio degli ultimi quattro caccia...

Ricerca per categoria: