Grave incidente aereo a Padova, muore il pilota: è Egidio Gavazzi noto editore delle riviste Airone e Aqua (aggiornamento ore 19:45)

0
257

Tragedia oggi a Padova a poca distanza dall’Aeroporto “Allegri”

Un aereo da turismo monomotore, pare un Beechcrat Be-33 Bonanza, di cui non sono noti al momento i dati di immatricolazione, proveniente da uno scalo milanese, si è schiantato verso le 13:00 di oggi sembra in fase di atterraggio a poca distanza dell’aeroporto civile “Gino Allegri”,  non nei pressi dalla trafficata via Sorio.
Ai comandi del velivolo un 83enne milanese di cui non sono state ancora rese note le generalità. Il velivolo, secondo le prime notizie di testimoni in fase di valutazione riportate dalla stampa, avrebbe effettuato una virata nel tentativo di evitare un palazzo impattatando un albero con un’ala per poi schiantarsi al suolo in un piazzale adibito a parcheggio e prendere fuoco. Nulla da fare per il pilota rimasto all’interno dell’abitacolo.
Sul posto sono intervenute subito due ambulanze  e diverse autobotti dei Vigili del fuoco, che in poco tempo hanno spento le fiamme sprigionatesi.

Aggiornamento delle ore 19:45

Dopo le formalità di rito svolte dagli organi inquirenti e aver informato la famiglia della disgrazia, è stato reso noto il nome del pilota deceduto nell’incidente.
Si tratta di Egidio Gavazzi, un personaggio molto conosciuto e stimato nell’ambiente editoriale, soprattutto naturalista e ambientalista, in quanto era fondatore ed editore delle note riviste Aqua e Airone e autore di numerosi libri sulla natura, oltre ad aver costituito la Società Italiana Caccia Fotografica. Nato a Erba, in provincia di Como, nel 1937 e discendente di una nobile famiglia lombarda, Egidio Gavazzi era un esperto e appassionato di volo per cui aveva regolarmente conservato la licenza di pilotaggio.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here