Esposizione “Militaria alla Torre”: presentazione del libro “I bambini del soldato Martin”

Must Read

12 e 13 giugno 2021 esposizione di “Militaria alla Torre” al Museo Memoriale della Libertà di Bologna. Presentato il libro di Matteo Incerti che ricorda una vicenda della Seconda Guerra Mondiale accaduta sulle colline bolognesi nel 1944 a un militare USA e a tre bambini italiani

Dal nostro inviato: Claudio Toselli
Foto: Claudio Toselli
 

Weekend di grande esposizione  a “Militaria alla Torre” presso il Museo Memoriale della Libertà, in via G. Dozza 24 a Bologna, che ha visto già da ieri, sabato 12 giugno, un notevole afflusso di appassionati dopo un così lungo periodo di “ferma obbligata” a causa della pandemia che ha colpito duramente anche questo settore.
L’esposizione, organizzata da Arturo Ansaloni e dal suo Team, nel corso della prima giornata ha dato ampio spazio anche ad un evento importante; la presentazione di un libro su un avvenimento accaduto sulle colline bolognesi, a ridosso della linea Gotica tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale, che ha avuto grande eco sia a livello nazionale che internazionale per la sua unicità. Alla presentazione del libro dal titolo “I bambini del soldato Martin“, di cui è autore Matteo Incerti, per Corsiero Editore, i protagonisti italiani di questa incredibile storia realmente accaduta erano tutti presenti.
Nel 1944 un soldato statunitense nel corso di una operazione di pattugliamento effettuata sull’Appennino Emiliano nel territorio di Monterenzio (BO), all’interno di una casa aveva sentito dei rumori sospetti provenire da una grande cesta; fortunatamente non sparò e si trovò davanti tre piccoli fratellini impauriti che oggi sono tre vivaci pensionati che vivono a Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna. Si chiamano Bruno, Mafalda e Giuliana Naldi, rispettivamente classe 1937, ’39 e ’41, i quali ricordano nei minimi particolari quanto accadde allora.

Bruno, Mafalda e Giuliana Naldi assieme al soldato USA Martin Adler

Nel 2020, dopo lunghe ricerche, i tre fratelli sono riusciti a rintracciare il loro salvatore e ad avere la gioia di rivedere e risentire quel soldato USA, Martin Adler, ormai ultra novantenne, che dalla Florida ha potuto incontrarli nuovamente dopo tanti anni, in un commovente collegamento in diretta video Italia-USA, in cui l’ex militare ricordò con grande nostalgia i suoi tre piccoli amici italiani e mostrò loro anche una foto (a sinistra) scattata all’epoca nel piccolo paese italiano, che li ritraeva tutti e quattro insieme. Oggi i tre ragazzi di allora, ancora tutti uniti e ospiti d’onore alla presentazione del libro durante la grande esposizione di “Militaria alla Torre”, hanno ricordato al pubblico presente l’episodio che li vide protagonisti durante la guerra unitamente a quel soldato americano, quando regalava loro caramelle, cioccolata e larghi sorrisi, e rivissuto i momenti commoventi del 2020 quando hanno potuto rivedere e riabbracciare virtualmente Martin Adler, con grande felicità, via Internet in live streaming.

 EDP – in redazione: Massimo Baldi
 
Un click sulle foto per ingrandire
- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Uragano IAN in Florida: il prezioso supporto dei Beechcraft King Air della NOAA attrezzati per missioni speciali

Uragano (Foto di repertorio: WikiImages da Pixabay) Mentre gli Stati Uniti valutano i danni causati dall'uragano Ian, la National Oceanic and...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img