ENAC sulle controversie legate all’aeroporto di Brescia

Aeroporto Brescia Montichiari
L’Aeroporto di Brescia Montichiari (foto Wikipedia)

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che il Presidente Vito Riggio e il Direttore Generale Alessio Quaranta hanno preso contatto con i vertici della società di gestione Sacbo dell’Aeroporto di Bergamo e della società Catullo, in qualità di gestore dell’Aeroporto di Verona e di Brescia, con l’obiettivo di dirimere le controversie legate all’Aeroporto di Brescia Montichiari.

Dal confronto è emerso che sono a buon punto le trattative per arrivare a una remissione dei contenziosi pendenti tra le società. I vertici di Sacbo e Catullo, pertanto, hanno manifestato l’impegno, anche secondo l’auspicio del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, di addivenire a una composizione dei procedimenti aperti tra Sacbo, Catullo e Save, rinunciando a proseguire per le rispettive vie legali.

(Ufficio Stampa ENAC, 22 ottobre 2015)

(EdP-mb)