ENAC: positivi i dati di traffico del primo trimestre 2015, con un aumento del 6,76% rispetto allo stesso periodo 2014

L'aeroporto di Fiumicino (foto Aeroporti di Roma)
L'aeroporto di Fiumicino (foto Aeroporti di Roma)
L’aeroporto di Fiumicino (foto Aeroporti di Roma)

Quasi 30 milioni di passeggeri sono transitati negli aeroporti italiani nei primi tre mesi del 2015: sono esattamente 29.772.327, con un incremento del 6,76% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Roma Fiumicino è l’aeroporto più trafficato, seguito da Milano Malpensa e Bergamo.

L’elaborazione dei dati del primo trimestre del 2015 è pubblicata sul portale dell’ENAC www.enac.gov.it. Due le tabelle consultabili: Traffico commerciale complessivo internazionale e nazionale – Servizi di linea e non di linea che riporta numero movimenti, numero passeggeri e cargo (in tonnellate);  Traffico di Aviazione Generale negli aeroporti aperti al traffico commerciale, con numero di movimenti e numero di Passeggeri.

Questa la graduatoria dei primi 10 aeroporti per numero di passeggeri dal 1° gennaio al 31 marzo 2015 per il traffico commerciale complessivo, per i servizi di linea e non di linea:

Aeroporto – Passeggeri  – Variazione su 1° trim. 2014

1. Roma Fiumicino 7.800.932  8,4%

2. Milano Malpensa 3.814.450  -1,4%

3. Bergamo 2.145.978  18,2%

4. Milano Linate 2.027.952  2,1%

5. Venezia 1.497.989  1,8%

6. Bologna 1.350.006  5,3%

7. Catania 1.267.278  3,0%

8. Roma Ciampino 1.256.235  13,3%

9. Napoli 1.040.557  8,2%

10. Torino 863.433  4,5%

Aumentato anche il numero dei movimenti aerei (decollo o atterraggio di un aeromobile su un aeroporto) dello 0,24% rispetto all’analogo periodo del 2014, per un totale di 272.103 movimenti.

Incremento, inoltre, del trasporto cargo (merce + posta) con 220.491 tonnellate trasportate, il 4,98% in più rispetto ai primi tre mesi del 2014, confermando sempre Milano Malpensa come aeroporto maggiormente utilizzato per questo tipo di trasporto.

Per il traffico di Aviazione Generale negli aeroporti aperti al traffico commerciale, i movimenti registrati sono 30.811, con un totale di 38.171 passeggeri.

Il direttore generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, accoglie favorevolmente i dati trimestrali: «In questi primi tre mesi dell’anno vengono a consolidarsi i numeri positivi del 2014. Sono evidenti segnali di ripresa che lasciano sperare nel superamento della crisi che negli ultimi anni ha colpito il trasporto aereo mondiale.»

(Ufficio Stampa ENAC) 20 maggio 2015

(EdP-mb)