Enac: 510 milioni di euro investiti sugli aeroporti nazionali nel 2022

Il trasporto aereo ha continuato a investire in infrastrutture e innovazionetecnologica

0
46
La sede dell'ENAC (Foto repertorio ENAC)

La sede dell’Enac a Roma (Foto di repertorio: Enac)

Roma, 14 luglio 2023 – Nel 2022 sono stati investiti 510 milioni di euro su 40 aeroporti italiani: il dato emerge dal “Report Investimenti 2022 – Stato degli investimenti infrastrutturali per gli aeroporti nazionali” elaborato da Enac – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, esaminato dal Consiglio di Amministrazione che si è svolto oggi, 14 luglio e pubblicato sul sito dell’Ente.
Il 2022 si è caratterizzato come l’anno della ripresa del settore aereo, non solo con l’aumento dei volumi di traffico, ma anche con la realizzazione di opere per milioni di investimenti sugli aeroporti nazionali, a cura delle società di gestione.
Di questi 510 milioni, 69 circa sono riconducibili ai principi cardine della tutela ambientale e dell’innovazione tecnologica: in particolare sono stati investiti 47,4 milioni nella digitalizzazione, 3,5 nell’intermodalità e 18,1 nella transizione ecologica.
A fronte degli 800 milioni di investimenti inizialmente programmati, è stato speso un importo rilevante nonostante i mancati incassi registrati con il crollo del traffico dovuto alle restrizioni da Covid.
Il report evidenzia una coerenza della spesa in investimenti negli ultimi 5 anni, che non si sono fermati nemmeno in periodo di pandemia: il trasporto aereo non ha mai smesso di investire per migliorare le proprie infrastrutture e per adeguarsi ai percorsi di innovazione tecnologica. Nel 2020 e nel 2021 sono stati investiti 729 milioni di euro totali e il budget speso nel 2022 supera di quasi 100 milioni quello del 2018, a conferma che il momento difficile è alle spalle.
Al momento i Piani degli investimenti vigenti approvati dall’Enac, ammontano a 4,2 miliardi di euro, a dimostrazione dell’impegno dei gestori nel guardare al futuro del settore e alla modernizzazione delle strutture per garantire ed offrire la migliore esperienza di viaggio ai passeggeri.
L’aviazione civile si conferma un comparto strategico per l’economia del Paese, strettamente correlato ai settori in cui l’Italia ricopre un ruolo di eccellenza tra cui l’industria manifatturiera, l’esportazione e soprattutto il turismo.
Il Report, a cui si rimanda per un’analisi completa, è suddiviso per schede dedicate a 40 tra i principali aeroporti nazionali che riportano i dati salienti delle singole convenzioni, lo stato della pianificazione aggiornato al mese di maggio 2023, gli importi degli investimenti realizzati e le foto dei principali interventi effettuati nel periodo di riferimento.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa ENAC)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here