Elicottero precipita tra i boschi al confine tra Toscana e Liguria

Trovato tra i rottami dell’aeromobile il corpo della giovane pilota

0
Fontia Carrara elicottero precipitato Eurocopter Ecuriel AS 350B3, I-TORG

Il relitto dell’Eurocopter Ecuriel AS 350B3, marche I-TORG (foto: Vigili del Fuoco)

Dopo i recenti e gravi casi di cui ci siamo interessati nei giorni scorsi, un altro tragico incidente ha coinvolto un elicottero.
Un Eurocopter Ecuriel AS 350B3, marche di registrazione I-TORG, della società aeronautica valtellinese  Elitellina Srl, specializzata in operazioni speciali di volo, con sede a Sondrio, era partito nella tarda mattinata di ieri, 27 ottobre, da Oristano in Sardegna e aveva fatto scalo tecnico all’Isola d’Elba, per fare rientro alla base operativa in Valtellina.
La zona era spazzata da un forte vento. Verso le 13:00 è avvenuto l’incidente al confine fra Toscana e Liguria, in frazione Fontia di Carrara, in una fitta zona boschiva.
A bordo dell’aeromobile viaggiava solo la giovane pilota professionista Naomi Maiolani, di 28 anni, originaria di Faenza, dipendente della predetta società di lavoro aereo.

La giovane pilota professionista di elicottero Naomi Maiolani (foto: Instagram)

Un testimone, titolare di un ristorante pizzeria a Ortonovo ha riferito a “La Nazione” d’aver sentito un forte rumore e visto del fumo provenire dal bosco e d’aver allertato subito i Carabinieri di Luni, che sono intervenuti dopo poco assieme al personale del 118 e della Protezione Civile.
I soccorritori, che hanno avuto notevoli difficoltà per raggiungere la zona impervia dove era caduto l’elicottero, hanno impiegato ore per provvedere allo spegnimento dell’incendio e mettere in sicurezza l’area.
Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, nel comunicare alla stampa che il corpo della sfortunata pilota era stato ritrovato a bordo dell’aeromobile, ha voluto stingersi intorno alla famiglia e ai colleghi della giovane pilota deceduta e ringraziare tutto il personale sanitario, dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell’ordine che si era prodigato nelle operazioni di soccorso.
L’ANSV – Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha subito aperto un’inchiesta di sicurezza sull’incidente e ha disposto l’invio immediato di un investigatore sul luogo dell’evento, per effettuare il sopralluogo operativo, in coordinamento con l’Autorità Giudiziaria e le forze dell’ordine presenti sul luogo.
Al momento non sono ancora note le cause dell’incidente che sono al vaglio degli inquirenti.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here