Doppi festeggiamenti per Blue Air all’Aeroporto di Torino

Inaugurate le nuove rotte per Siviglia e Lisbona – Il 3 giugno si inaugura Iasi, il 29 giugno Trapani – Ripartono i voli per Ibiza e Palma di Maiorca

aeroporto_torino-1

Blue Air e l’Aeroporto di Torino celebrano l’avvio delle due nuove rotte internazionali dirette per Siviglia e Lisbona. L’inaugurazione dei nuovi voli è stata festeggiata ieri, 1° giugno, con una torta inaugurale per ciascuna destinazione, offerta a tutti i passeggeri.
I collegamenti per le due destinazioni internazionali sono operati con le seguenti frequenze: Siviglia – martedì, giovedì e sabato; Lisbona – giovedì e domenica.

Si arricchisce così l’offerta di voli verso le più belle e desiderate mete di viaggio e di vacanza: Siviglia e Lisbona vanno ad aggiungersi infatti al collegamento con Malaga inaugurato lo scorso aprile e al volo per Copenaghen operativo da fine marzo, che hanno già permesso a molti passeggeri di raggiungere la Spagna e la Danimarca con un collegamento per la prima volta diretto verso queste due città.

Inoltre oggi riparte anche il volo diretto Blue Air Torino – Ibiza, che per tutta l’estate, ogni giovedì e domenica, permetterà a tanti turisti di raggiungere la Isla Bianca e Formentera per trascorrere le loro vacanze, mentre il 3 giugno tornerà anche il collegamento con Palma di Maiorca, ogni martedì e sabato.

Le novità di Blue Air tuttavia non si esauriscono oggi: nella giornata di sabato 3 giugno infatti inaugurerà il nuovo volo per Iasi, in Romania, che sarà raggiungibile ogni martedì e sabato, mentre il 29 giugno segnerà l’inizio del collegamento diretto Torino-Trapani.

Blue Air continua ad affermarsi e a crescere all’Aeroporto di Torino: grazie ai 5 aeromobili in base presso lo scalo piemontese è in grado di offrire voli diretti verso 20 destinazioni in Italia e in Europa, collegando Torino, oltre che con le destinazioni sopracitate, con le maggiori capitali europee (Berlino, Londra, Madrid), con le maggiori destinazioni del Sud Italia e delle Isole (Roma Fiumicino, Pescara, Napoli, Lamezia Terme, Catania, Bari e Alghero), oltre ad altre importanti città della Romania (Bacau e Bucarest).

Blue Air continua così a favorire le esigenze di mobilità del Piemonte, oltre ad aprire sempre di più il territorio piemontese ad un pubblico internazionale, che ha finalmente la possibilità di raggiungere Torino e tutta la regione grazie ai numerosi collegamenti diretti.

A proposito di Blue Air

Blue Air opera voli in completa sicurezza da 12 anni, offre più di 100 collegamenti diretti in Belgio, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Israele, Norvegia, Regno Unito, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia.
La compagnia ha 8 basi operative a Bucarest, Bacau, Cluj-Napoca, Costanta, Iasi, Larnaca, Liverpool e Torino.

La flotta Blue Air è composta da aerei Boeing 737, con interni moderni con sedili di ultima generazione Recaro per offrire ai passeggeri un’esperienza più confortevole durante il volo.
Blue Air ha ottenuto la certificazione IOSA (IATA Operational Safety Assessment) ed è membro della IATA.

(Fonte: Ufficio Stampa Sagat Aeroporto di Torino) Foto: Sagat

(EdP-mb)