Dopo lo stop di venerdì, Ariane 5 è stato lanciato regolarmente nelle prime ore di oggi

Operato da Arianespace per SES e per il Ministero della Difesa francese, l'Ariane 5 VA255 è il volo di maggior successo di sempre verso l'orbita di trasferimento geostazionaria

Must Read

• Per la sua 11a missione del 2021, con il secondo lanciatore Ariane 5 dell’anno, Arianespace, ha messo in orbita di trasferimento geostazionaria due satelliti: SES-17, un satellite di telecomunicazioni gestito da SES, e SYRACUSE 4A, un satellite sviluppato per il Ministero delle Forze Armate francesi, entrambi costruiti da Thales Alenia Space.
• Per il suo 111° lancio, Ariane 5 ha effettuato il volo di maggior successo di sempre realizzato da un lanciatore verso l’orbita di trasferimento geostazionaria: con due carichi utili a bordo, SES-17 e SYRACUSE 4A, con una massa totale di 10.264 kg, Ariane 5 ha segnato un record mondiale di iniezione in questa orbita. Questo lancio comprendeva anche un’estensione di 1,5 metri sotto la lunga carenatura per adattarla alle esigenze specifiche dei due satelliti a bordo. 

Domenica 24 ottobre 2021, alle ore 02:10 UTC, il volo Ariane 5 VA255 – di cui abbiamo dato notizia di recente su queste pagine (link) -, è decollato regolarmente dal Centro Spaziale della Guyana francese (CSG) e ha messo in orbita con successo due satelliti costruiti da Thales Alenia Space: SES-17, un satellite per telecomunicazioni gestito da SES, e SYRACUSE 4A, un satellite sviluppato per il Ministero della Difesa francese.
Con questo nuovo successo di Ariane 5, che arriva una settimana dopo il lancio precedente, Arianespace è lieta di essere al servizio di due fedeli clienti, l’operatore SES e il Ministero delle Forze Armate francesi”, ha dichiarato Stéphane Israël, presidente esecutivo di Arianespace. “Mettendo in orbita due satelliti altamente innovativi prodotti da Thales Alenia Space, VA255 dimostra ancora una volta la competitività e l’affidabilità delle nostre soluzioni di lancio al servizio delle esigenze dei nostri clienti privati e istituzionali. Dedicati alla connettività e alla sicurezza, questi satelliti sono al centro della nostra missione: lo spazio per una vita migliore sulla Terra. La prossima sfida di Ariane 5 sarà il lancio del telescopio spaziale della NASA, il James Webb, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea. Missione verso il successo!”
Con questa 111a missione Ariane 5, che fa parte del programma dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), ha battuto il record per la più alta massa netta cumulativa mai inviata in orbita di trasferimento geostazionaria (GTO) dallo stesso lanciatore: per una prestazione totale del veicolo di lancio di 11,2 tonnellate metriche, la massa dei due carichi utili ha raggiunto 10.264 kg alla separazione (6.411 kg per SES-17 e 3.853 kg per SYRACUSE 4A).
Insieme a tutti i partner industriali europei del programma Ariane 5, siamo orgogliosi di aver stabilito un nuovo record mondiale di prestazioni verso l’orbita di trasferimento geostazionaria, al servizio di due dei principali e storici clienti di Arianespace. Continuiamo a migliorare il lanciatore pesante europeo, e ad Ariane 5 rimangono ancora sei lanci per entrare nella storia come il lanciatore più affidabile del mondo, con Ariane 6 che subentrerà dal 2022. ArianeGroup è determinato a continuare ad innovare per garantire all’Europa un accesso sempre più affidabile allo spazio”, ha dichiarato André-Hubert Roussel, CEO di ArianeGroup.

(Fonte: STUDIORPR – Ufficio Stampa Arianespace) Foto e video: Arianespace
EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Il primo Tecnam P2012 Sentinel SMP sbarca a Taiwan per Apex Flight Academy

Il P2012 Sentinel SMP all'arrivo all'aeroporto di Taoyuan (foto: Ufficio Stampa Tecnam) Taipei (Taiwan) — Il primo dei due nuovi...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img