Covid-19: estese le disposizioni di chiusura anche agli scali minori

Foto Deltadam per Pixabay

L’autorità aeronautica, in seguito ai recenti provvedimenti adottati dal Governo italiano per contrastare il diffondersi della pandemia da Coronavirus Covid-19,  alle ore 21:25 del 16 marzo 2020 ha emesso il seguente Notam valido fino alle 23:59 del 15 aprile 2020: 

Nessuna attività di volo è ammessa su aviosuperfici, elisuperfici e idroscali, comprese quelle non gestite e occasionali all’interno del territorio italiano, esclusi voli di ricerca e soccorso e Aeromobili di Stato, voli di elicotteri d’emergenza e di servizio medico ospedaliero, in conformità con le disposizioni emesse col decreto 112/2020 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e con i provvedimenti dell’autorità di Aviazione Civile italiana (ENAC).

Questo il testo del Notam:

A1611/20 NOTAMR A1596/20   Q) LIXX/QXXLC/V/NBO/E/000/195/4339N01139E999
A) LIBB LIMM LIRR B) 2003162125 C) 2004152359 EST
E) NO FLIGHT ACTIVITIES ARE ALLOWED AT AIRFIELDS/HELISURFACES AND
HYDROSURFACES INCLUDING NON-MANAGED AND OCCASIONAL ONES
WITHIN ITALIAN TERRITORY EXC FOR:
-RESCUE AND STATE ACFT FLT
-HELICOPTER EMERGENCY MEDICAL SERVICE (HEMS), HOSP
IN COMPLIANCE WITH MINISTRY OF INFRASTRUCTURE AND TRANSPORTATION
DECREE 112/2020 AND WITH ITALIAN CIVIL AVIATION AUTHORITY (ENAC)
PROVISIONS.
CREATED: 16 Mar 2020 21:25z                                     16 marzo 2020 21:25z.

EdP-mb