Corte dei Conti: giudizio positivo sul controllo della gestione dell’esercizio ENAV 2013 (Corte dei Conti)

(Ufficio Stampa Corte dei Conti)  4 febbraio 2015 –

corte dei conti logoENAV logo grande 1Corte dei conti – Sezione controllo Enti – Pres. E. Basile e Rel. Pres. A. Buscema – Determinazione n. 1/2015 del 30 gennaio 2015 – Relazione sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria di ENAV S.p.A. per l’esercizio 2013.

La Relazione della Corte dei conti sul controllo eseguito sulla gestione di ENAV S.p.A. conferma, per l’esercizio 2013, un giudizio positivo, evidenziando come ENAV risulti ai primi posti tra i service provider in Europa, sia in campo operativo che economico anche tenendo conto dell’innalzamento del rischio gestionale derivante dal nuovo schema di prestazioni comunitario.
La Corte sottolinea come nonostante il 2013 sia stato caratterizzato da un calo di passeggeri di circa il 2% e da una riduzione dei collegamenti del 6%, la Società abbia ridotto i costi dell’ 1,8% rispetto a quanto concordato con la Commissione europea nel Piano di performance nazionale, con un conseguente utile netto di 50,5 milioni di euro.
Il livello di prestazione raggiunto, in ordine allo schema incentivante da applicare alla performance di puntualità dei voli in rotta previsto dal Piano di Performance nazionale, ha consentito ad ENAV di confermare, anche nel 2013, il riconoscimento del massimo bonus economico previsto, quantificato in 8 milioni di euro.
ENAV, nel 2013, si è aggiudicata due importanti programmi di supporto, uno all’aviazione civile libica e l’altro al Dubai Airport per lo sviluppo e l’integrazione dello spazio aereo degli Emirati ed ha costituito nel 2013 la società, di diritto malese, ENAV Asia Pacific Sdn. Bhd, per lo sviluppo, la produzione, la fornitura, la vendita l’esportazione dei Sistemi e dei Servizi della Navigazione Aerea in Malesia, nel Sud-Est Asiatico e nell’area di mercato Asia Pacifico.

(EdP-mb)

Testo delibera Corte dei Conti 1/2015