Coronavirus: oggi sono 12.839 i positivi. Aggiornamento delle ore 18.00. Un invito a restare a casa

0
78
Foto repertorio: Protezione Civile

Di seguito riportiamo il comunicato emesso oggi dal Dipartimento della Protezione Civile con i risultati trasmessi dal Comitato Operativo per l’emergenza Coronavirus Covid-19 coordinato dal direttore della Protezione Civile Angelo Borrelli.   Dai numeri diffusi oggi emerge in Italia ancora una situazione grave che, al momento, non accenna  a diminuire dal punto di vista statistico. Il bollettino include i risultati di oggi che abbiamo voluto comparare con quelli comunicati ieri 11 marzo. Sono numeri importanti, calcolati  nelle sole 24 ore, che inducono ad una profonda riflessione da parte di tutti noi. L’invito che viene fatto a squarciagola da tutte le parti di restare a casa è un sacrosanto dovere di tutti noi per proteggere gli altri, i nostri cari e noi stessi dal contagio. 

Roma, 12 marzo 2020 – Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile. Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 12.839 persone risultano positive al virus (ndr. 2.249 casi in più rispetto a ieri che erano 10.590). Ad oggi, in Italia sono stati 15.113 i casi totali (ndr. ieri questi ultimi erano 12.462, quindi un aumento di 2.651 unità).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 6.896 in Lombardia, 1.758 in Emilia-Romagna, 1.297 in Veneto, 554 in Piemonte, 570 nelle Marche, 352 in Toscana, 243 in Liguria, 174 in Campania, 172 nel Lazio, 148 in Friuli Venezia Giulia, 98 in Puglia, 102 nella Provincia autonoma di Trento, 103 nella Provincia autonoma di Bolzano, 111 in Sicilia, 62 in Umbria, 78 in Abruzzo, 39 in Sardegna, 26 in Valle d’Aosta, 32 in Calabria, 16 in Molise e 8 in Basilicata.

Sono 1.258 le persone guarite (ndr. ieri le persone guarite erano 1.045, con un aumento di 213 guarigioni). I deceduti sono 1.016, (ndr. ieri le persone decedute risultavano 827, con un aumento di 189 morti in più nelle 24 ore); numeri, però, che potranno essere confermati solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Questo il link che indirizza al nuovo Decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, sul sito della protezione Civile, che sospende ulteriori categorie di servizi e attività commerciali; nei due allegati al decreto le attività che restano aperte: Decreto PCM 11 luglio 2020 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.64 del 11-03-2020

EdP-mb