Coronavirus: oggi i positivi sono 23.073.

Roma, 16 marzo 2020, aggiornamento delle ore 18.00

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono senza sosta i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della Protezione Civile.

Nell’ambito delMonitoraggio sanitario effettuato dalla Protezione Civile” (un click per approfondire) sulla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 23.073 (ieri 20.603, +2.470) persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 27.980 (ieri 24.747, +3.233) casi totali. Sono 2.749 le persone guarite (ieri 2.335, +414). I deceduti, il cui indicatore statistico è sostanzialmente simile a quello registrato ieri, sono 2.158, (ieri 1.809, +349) ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Sempre molto preoccupante la situazione in Lombardia, seguita anche se a una certa distanza dall’Emilia Romagna, dove è stato disposto oggi, da parte del Prefetto, il blocco della zona relativa alla città di Medicina, nell’hinterland bolognese, per il diffondersi di un improvviso focolaio. Nel dettaglio i casi regione per regione. Le persone attualmente positive sono: 10.861 in Lombardia (ieri 10.043, +818), 3.088 in Emilia-Romagna (ieri 2.741, +347), 2.274 in Veneto, 1.185 nelle Marche, 1.405 in Piemonte, 841 in Toscana, 575 in Liguria, 472 nel Lazio, 363 in Campania, 346 in Friuli Venezia Giulia, 367 nella Provincia autonoma di Trento*, 235 nella Provincia autonoma di Bolzano, 212 in Puglia*, 203 in Sicilia, 159 in Umbria, 165 in Abruzzo, 87 in Calabria, 105 in Sardegna, 103 in Valle d’Aosta, 15 in Molise e 12 in Basilicata.

*Dato aggiornato alle ore 18.00 del 15 marzo

(Fonte: Protezione Civile)

EdP-mb