Climate Change: ENAV rientra tra le aziende leader nell’indice CDP

Torre di controllo ENAV all’Aeroporto di Roma Fiumicino (Foto repertorio ADR)

Roma ENAV S.p.A. ha raggiunto un traguardo significativo nel suo impegno per il contrasto al cambiamento climatico. Ha ottenuto, infatti la valutazione A- nel rating di CDP (ex Carbon Disclosure Project), un’organizzazione no profit internazionale che valuta l’impegno delle società nella gestione e nel monitoraggio dei rischi e delle opportunità connesse al cambiamento climatico.
Il Gruppo ENAV, guidato dall’AD Pasqualino Monti, si posiziona per la prima volta tra le aziende leader a livello globale in questo ambito. Il rating della Società, infatti, è sensibilmente migliorato, rispetto al precedente “C”, in una scala dove “D-” rappresenta il punteggio minimo e “A” il massimo.
L’Amministratore Delegato Pasqualino Monti: “E’ un risultato che condivido con tutte le persone del nostro Gruppo che ringrazio. Negli ultimi mesi abbiamo modificato l’organizzazione aziendale per integrare ancora di più la sostenibilità nelle strategie industriali. Il nostro è un approccio culturale ormai. Il cambiamento climatico è una sfida che ENAV ha raccolto da tempo e i risultati lo dimostrano. Non abbiamo ridotto solo le nostre emissioni ma, grazie alla nostra capacità operativa nell’ottimizzazione delle rotte, stiamo aiutando le compagnie aeree a consumare meno e quindi a ridurre le emissioni ed i ritardi a beneficio dei passeggeri e della comunità.”
Il rating “A-” di ENAV dimostra la validità della strategia di decarbonizzazione adottata a valle dell’approvazione degli obiettivi climatici da parte di Science Based Targets initiative, riuscendo ad abbattere le emissioni climalteranti dirette e indirette di oltre l’80% rispetto al 2019; inoltre, nel 2023, l’acquisto di carbon credits per la parte di emissioni non ancora riducibili (circa il 20%) ha consentito al Gruppo di raggiungere la carbon neutrality.
Il punteggio raggiunto da ENAV nel rating CDP è superiore alla media europea (pari a “B”) e anche alla media del segmento Industrial Support Services (pari a “C”), e colloca ENAV all’interno del 14% di aziende che hanno raggiunto il livello di leadership nel settore.
CDP, che ha analizzato l’impegno di oltre 23.000 società nella gestione e nel monitoraggio di rischi e opportunità legate al cambiamento climatico attraverso un questionario, si conferma come il punto di riferimento internazionale per la valutazione delle performance ambientali.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa ENAV)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Una “Chicken Race” di successo all’Aeroporto di Lugo

I primi tre classificati nella Chicken Race: 1° Jacopo Sabatini (al centro) 2° Luigi Monti (a sinistra) e 3°...

Ricerca per categoria: