Boeing ospita il Presidente cinese Xi Jinping e annuncia vendite di aerei e amplia la collaborazione con l’industria aeronautica cinese

0
74
Boeing-787-9-Dreamliner (foto Boeing)

Nello stabilimento Boeing, il Presidente si è intrattenuto con i dipendenti sugli aerei costruiti per la Cina
Boeing e la Cina hanno concluso accordi per 300 ordini e impegni *Boeing e COMAC collaborano su un centro di completamento e consegna del 737 in Cina
Attivata una nuova collaborazione con il fornitore cinese AVIC
La nuova iniziativa è volta allo sviluppo di biocarburante sostenibile per l’aviazione per ridurre le emissioni di carbonio

Boeing-787-9-Dreamliner (foto Boeing)
Boeing 787-9-Dreamliner (foto Boeing)

Boeing ha ospitato il Presidente cinese Xi Jinping nel suo stabilimento di aerei commerciali e ha annunciato diversi accordi che espanderanno e rinforzeranno i reciproci benefici di collaborazione tra Boeing e la Cina. Gli accordi includono ordini e impegni per 300 aerei narrowbody e widebody e contirbuiscono a espandere la collaborazione tra Boeing e l’industria aeronautica cinese.

Insieme, Boeing e la Cina sono impegnati a sviluppare ulteriormente l’industria aeronautica commerciale della Cina e a soddisfare gli obiettivi strategici di business futuri per Boeing nel più grande mercato di aerei al mondo.

Il Presidente Xi, accompagnato da dirigenti Boeing, ha visitato le linee di assemblaggio finale per il 787 Dreamliner, il 777 e il 747-8, oltre ai componenti aerei realizzati dai fornitori cinesi. Il Presidente inoltre ha parlato con i dipendenti Boeing e con il capo pilota del 787 riguardo al loro lavoro sugli aerei costruiti per le compagnie aeree cinesi.

Dennis Muilenburg, Presidente e CEO di Boeing, ha detto che Boeing è riconoscente alla Cina per la continua fiducia dimostrata. «La vista del Presidente Xi rappresenta un nuovo capitolo nell’importante rapporto tra Boeing e la Cina – ha dichiarato Muilenburg -. Boeing è impegnata a continuare a rafforzare e approfondire la nostra partnership con la Cina in modo reciproco, al fine di raggiungere risultati positivi per Boeing e i partner cinesi.»

«Boeing continuerà a lavorare a stretto contatto con clienti, fornitori e altri stakeholder in Cina per supportare la crescita a lungo termine dell’industria aeronautica cinese e il lavoro qui negli Stati Uniti», ha aggiunto il Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes Ray Conner.

Gli annunci includono:

Boeing e National Development Reform Commission (NDRC)

Boeing e NDRC hanno siglato un Memorandum of Understanding (MOU) che espanderà la loro collaborazione strategica di lungo termine attraverso diversi “Pillars of Partnership”.

Questi pilastri comprendono:

Cooperazione industriale

Sviluppo continuo di un sistema di trasporto aereo di prim’ordine tramite consegne di aerei e servizi Boeing alla Cina

Sviluppo di tecnologie che riducano l’impatto ambientale dell’aviazione e incrementino la sostenibilità

Sviluppo della leadership e formazione per le nuove generazioni di leader nell’industria aeronautica cinese

Collaborazione continuativa per supportare la sicurezza, l’efficienza e la capacità del sistema di trasporto aereo cinese

Ordini e impegni per Boeing Commercial Airplanes

Boeing e China Aviation Supplies Holding Company (CASC) hanno firmato un General Terms Agreement relativo all’acquisto di 300 aerei, del valore di circa 38 miliardi di dolari a prezzi di listino.

Gli ordini e gli impegni includono:

240 aerei per compagnie aeree cinesi, compresi 190 737 e 50 aerei widebody, 60 737 per le compagnie di leasing ICBC e CDB Leasing

«Boeing Airplanes ha giocato un ruolo importante nel supportare lo sviluppo del trasporto aereo cinese negli ultimi 40 anni -, ha detto Li Hai, presidente di China Aviation Supplies Holding Company -. Questi aerei aggiuntivi ci aiuteranno ulteriormente a collegare le persone in Cina e intorno al mondo.»

La Cina è un mercato internazionale importante per gli aerei commerciali – ha sottolineato Ray Conner -. Ringraziamo i clienti cinesi per aver scelto i super efficienti aerei Boeing per soddisfare le loro necessità di crescita ed espansione della flotta

Centro di completamento e consegna 737 in Cina

Boeing e Commercial Aircraft Corporation of China Ltd. (COMAC), saranno partner nell’apertura di uno stabilimento in Cina per il completamento degli interni, la verniciatura e la consegna dei Boeing 737 ai clienti cinesi. La JV per lo stabilimento espanderà in maniera significativa la collaborazione di Boeing con l’industria aeronautica cinese, consentendo inoltre un incremento dei ratei di produzione nello stabilimento di assemblaggio finale del 737 a Renton, Washington.

«Boeing sta ampliando la sua partnership di lungo periodo con l’industria cinese per raggiungere importanti obiettivi per la nostra azienda: stiamo portando il 737 vicino ai clienti cinesi, supportando la crescita dei ratei di produzione del 737 e rafforzando il nostro accesso al mercato aeronautico cinese dinamico e in rapida crescita – ha aggiunto Conner – . Il 737 sarà il fondamento della flotta cinese negli anni a venire e non vediamo l’ora di consegnare i 737 ai clienti cinesi

Il Vice Presidente di COMAC Wu Guanghui ha detto: «La nuova collaborazione tra Boeing e COMAC contribuirà a far avanzare il mercato del trasporto commerciale cinese in un modo migliore e più rapido, e beneficerà dello sviluppo del sostegno alle industrie cinesi relativo al completamento degli aerei, oltre che della crescita globale del business cinese dell’aviazione civile

Boeing, COMAC e i rappresentanti del governo cinese stanno lavorando verso un accordo finale e annunceranno la location dello stabilimento e le tempistiche delle prime consegne in un secondo momento. Boeing, che ora sta producendo un numero record di 42 737 al mese, aumenterà la produzione a 47 aerei al mese nel 2017 e 52 aerei al mese nel 2018, per soddisfare la crescente domanda di 737, l’aereo a corridoio singolo a più basso consumo del mondo.

Boeing e Aviation Industry Corp. of China (AVIC)

Boeing e Aviation Industry Corp. of China (AVIC) amplieranno la loro collaborazione a lungo termine per supportare i programmi di aerei commerciali di Boeing. In un accordo quadro, le aziende hanno dichiarato che intendono accrescere le capacità manifatturiere di AVIC attraverso l’aggiunta di più componenti e pacchetti di assemblaggio, rafforzando la leadership e sviluppando la grande infrastruttura aeronautica di AVIC e le pratiche di business, inclusa la gestione della catena di fornitura.

«Le nostre aziende hanno preso l’impegno di lavorare insieme per ampliare la relazione reciproca fornitore-partner e i benefici che comporta –, ha detto Kent Fisher, vice president e general manager, Supplier Management di Boeing Commercial Airplanes -. Accrescere e rafforzare la nostra lunga collaborazione dimostra il continuo impegno di Boeing verso la Cina e la nostra fiducia nelle abilità di AVIC per soddisfare i severi requisiti per consegne di alta qualità e puntuali. In aggiunta, AVIC ha avuto un ruolo importante per Partnering for Success, utilizzando tecniche di Lean manufacturing per incrementare la convenienza dei nostri aerei

Ulteriori sviluppi sul biocarburante sostenibile per l’aviazione

Boeing e NDRC hanno annunciato una nuova iniziativa per trasformare rifiuti agricoli in Cina in biocarburante sostenibile per l’aviazione. Boeing coopererà con NDRC per convertire prodotti di fattorie, come grano e mais, in biocarburante sostenibile, in modo da poter ridurre le emissioni di carbonio.

«La collaborazione sul biofuel tra Boeing e i partner cinesi è un primo esempio di come siamo determinati a fare progressi nelle sfide ambientali che nessuna azienda o Paese può risolvere da solo», ha dichiarato Ian Thomas, presidente di Boeing China.

Boeing è partner degli stakeholder cinesi nello sviluppo del supporto al sistema di trasporto aereo cinese da quando il Presidente Richard Nixon è arrivato a Pechino sull’Air Force One, un Boeing 707, nel 1972. Oggi, oltre il 50% degli aerei commerciali in Cina sono aerei Boeing. Nei prossimi 20 anni la Cina sarà il mercato di aerei commerciali Boeing più grande al mondo con un fabbisogno previsto di 6.330 nuovi aerei, del valore stimato di 950 miliardi di dollari.

Boeing è il maggiore cliente internazionale dell’industria aeronautica manifatturiera cinese, con fornitori coinvolti nella produzione del 737, 747, 767, 777 e 787 Dreamliner. Boeing lavora con l’industria cinese, le università e le altre istituzioni per sviluppare biocarburante sostenibile per l’aviazione e migliorare l’efficienza del sistema del traffico aereo.

(Ufficio Stampa Boeing, 24 settembre 2015)

(EdP-mb)