Bellaria Igea Marina Air Show 2022

0
86
(foto Pierpaolo Maglio)

Le Frecce Tricolori (foto di repertorio: Paolo Maglio)

Testo: Claudio Toselli
Foto: Paolo Maglio

Dopo quattro lunghi anni e la pausa forzata per la terribile pandemia che ha colpito il mondo intero, il litorale romagnolo è stato protagonista di un altro grande evento aeronautico che si è svolto domenica 31 luglio e  ha visto la presenza della Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori”. La scelta  di questa data è stata sicuramente perfetta visto che  quest’anno il turismo balneare ha registrato il tutto esaurito  anche per le  condizioni meteorologiche incredibilmente favorevoli. Il fulcro dell’evento aeronautico è stato il piazzale della Capitaneria di Porto, centro nevralgico della direzione della manifestazione, che ha ospitato il “villaggio aeronautico” composto da stand espostivi con vari articoli e gadget, quello dell’Aeronautica Militare con un simulatore di volo per fare provare l’ebbrezza di pilotare un “vero” aereo,  quello dell’Aero Club e del Club Frecce Tricolori Pony Club 130 di Rimini, quello dell’Arma dei Carabinieri, della Capitaneria di Porto, del 7° Reggimento AVES “Vega”  e del Reparto Operativo Aeronavale (ROAN) della Guardia di Finanza di Rimini nonché gli immancabili stand dedicati alla gastronomia romagnola organizzati dal  Comitato Borgata Vecchia di Bellaria Igea Marina. La “due giorni” aeronautica ha visto in precedenza la visita in Comune  del Ten. Col. Stefano Vit, Comandante  delle Frecce Tricolori, unitamente allo speaker  ufficiale, Maggiore Riccardo Chiapolino, che  hanno dato simbolicamente il via a questo weekend aeronautico che ha visto estendersi, sul cielo della cittadina balneare,  il grandissimo Tricolore che ha regalato la Pattuglia Acrobatica Nazionale. (segue)

L’ Air Show è stato organizzato dell’Aeroclub di Ancona, dal Comune di Bellaria e dalla Fondazione Verdeblu, una organizzazione privata e unico referente per gli interventi e la promozione turistica della città unitamente all’ ex comandante della Pattuglia Acrobatica Alberto Moretti che è stato anche il direttore di tutta la manifestazione che ha avuto luogo sabato 30 luglio con le prove generali per poi sfociare in quella vera e propria della domenica aperta alle 16,30 dal  passaggio di un elicottero HH-139 del 15° Stormo/83° Gruppo CSAR di Cervia seguito dal grande elicottero NH-90 del 7° Reggimento Aves Vega di Rimini che ha  dato prova della grande versatilità della macchina. Anche  i Carabinieri hanno presentato in volo il loro elicottero A.109N Nexsus del 13° NEC (Nucleo Elicotteri Carabinieri) di Forlì seguito da un AW139 del Servizio Aereo della Guardia di Finanza e da alcuni aerei acrobatici come il CAP 231 di Andrea Pesenato,  il biplano Pitts S-2B Special di Marcello Galzignato   e un KR 2S che  hanno entusiasmato il pubblico con le loro esibizioni  dando prova della  grande abilità dei piloti. Al termine le Frecce Tricolori  con i loro dieci MB.339, hanno offerto al pubblico lo spettacolare programma acrobatico che come sempre ha ricamato il cielo di figure incredibili colorandolo  con il verde bianco e rosso della nostra Bandiera.

Questa manifestazione è stata anche un evento di punta nel passaggio tra i mese di luglio e agosto e ha richiamato numerosissimi turisti e appassionati che hanno usufruito delle capacità ricettive di Bellaria Igea Marina che, dopo anni molto difficili, guarda il profilo turistico con un boom di presenze positivo per l’intero indotto.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here