Befana del 3°Reparto Volo PS …e la magia riprende

Testo e foto di Claudio Toselli

DSC_0181

DSC_0191DSC_0013DSC_0109DSC_0198Ancora una volta il grande cuore dei ragazzi del 3° Reparto Volo di Bologna della Polizia di Stato  riscalda la festa organizzata con l’Associazione Onlus San Cristoforo (sodalizio nato nel luglio 2003 che si prefigge di aiutare concretamente persone giovani e adulte che vivono in situazioni di precarietà e che, di fatto, non hanno ancora trovato un proprio equilibrio a causa del persistere di difficoltà di integrazione nel tessuto sociale, ndr) per l’arrivo della Befana e di Babbo Natale in una bellissima giornata, anche dal punto di vista meteorologico, dove il cupo inverno di pochi giorni prima, ha lasciato spazio a un bel sole caldo sole quasi miracoloso. Anche il cielo ha voluto fare un bel regalo a tutti i partecipanti! E’ un appuntamento immancabile alla base operativa della Polizia di Stato, all’Aeroporto “G.Marconi” di Bologna,  l’arrivo della “vecchietta” che anzichè a cavallo della classica scopa volante, atterra a bordo di un elicottero azzurro e bianco per portare regali e dolciumi nella classica calza a tutti i bambini intervenuti.

La festa di quest’anno ha avuto una marcia in più per la presenza di una splendida auto Lamborghini Huracan LP-610-4 erede della Gallardo che la Polizia di Stato ha in dotazione per l’importantissimo compito del trasporto di organi per trapianti. Infatti quest’auto ha un allestimento interno creato appositamente per l’assistenza medica  con uno speciale frigo, kit di soccorso, defibrillatore, un equipaggiamento simile a quello delle Gallardo che per lo stesso scopo vennero donate dalla “casa del toro”, che dal 2004 al 2008  furono utilizzate per oltre 140.000 km e dal 2009 al 2014 per oltre 110.000.

Come al solito un grande spettacolo lo ha offerto il Gruppo degli Sbandieratori Petroniani, nato nel 1960 e che da allora porta avanti la tradizione nell’organizzare festeggiamenti in onore di San Petronio, Patrono di Bologna, i cui componenti abbigliati con costumi medioevali, hanno dato prova di abilità e professionalità cimentandosi in un bellissimo carosello di bandiere al rullare ritmico dei tamburi.

All’interno il grande hangar, solitamente adibito a ricovero per gli elicotteri, è stato trasformato per l’occasione nel “Paese dei Balocchi”, dove hanno trovato posto  la Banda Musicale “ G. Puccini”, nata nel 1952, che ha intrattenuto grandi e piccini con musiche natalizie e classiche, un bravissimo cantante, che ha interpretato brani moderni, l’angolo del trucco, dove bellissime e bravissime ragazze della Croce Rossa Italiana hanno dipinto personaggi fantastici sul viso di tante bambine e bambini, la ricchissima lotteria con tanti premi, il golosissimo rinfresco e tanto altro ancora; il tutto accompagnato dal sorriso dei ragazzi della Polizia di Stato che guardando tutto ciò sono stati premiati per i loro sforzi  nell’organizzare questo magico evento, affiancati dal personale del CNSAS il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell’Emilia Romagna per il servizio d’ordine e per la sicurezza di tutti in questa occasione, ma che solitamente svolge in collaborazione con la Polizia di Stato  missioni di soccorso per mettere in salvo tanti che si trovano in difficoltà a seguito di varie situazioni pericolose venutesi a creare, sia volontariamente che involontariamente, e molti che a loro devono la vita. Personalmente sono onorato di averli come amici.

Un bel tramonto ha posto fine a questa splendida giornata; anche domani il 3°Reparto Volo comincerà nuovamente il suo compito istituzionale per la sicurezza di noi cittadini, ma è sempre pronto in qualsiasi momento a creare qualche cosa di buono, di utile per chi ha bisogno e per chi è meno fortunato. Grazie Ragazzi!

(EdP-mb) 14 gennaio 2017