AM: bimbo trasportato in volo da Palermo a Genova per cure specialistiche

(Tempo di lettura: 01’15”)

Il bambino è stato trasportato insieme a una equipe medica a bordo di un velivolo del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare

Nella serata di ieri, 23 settembre, un bambino di un anno e mezzo, ricoverato presso l’Ospedale pediatrico specializzato “Di Cristina” di Palermo, è stato trasportato da Palermo a Genova, a bordo di un velivolo Falcon 900 Easy del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare. Il trasporto è stato richiesto per consentire al bimbo di ricevere cure specifiche presso l’Ospedale Piccolo Cottolengo di Genova.
L’esigenza del trasporto umanitario, come previsto dalle procedure, è stata gestita in stretto coordinamento con la Prefettura di Palermo, che ha curato le diverse fasi della richiesta ed in particolare i rapporti con entrambe le strutture sanitarie interessate e con la Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di disporre e gestire questo tipo di missioni attraverso l’attivazione di uno dei velivoli che la Forza Armata mette a disposizione della comunità per questo genere di necessità.
Il bambino, protetto in una culla termica e seguita dall’equipe medica, è stato imbarcato insieme ai genitori a bordo del velivolo militare, per decollare alle ore 18.15 circa dall’aeroporto di Palermo.
Dopo circa un’ora e mezza di volo l’aereo militare ha raggiunto l’aeroporto internazionale “Cristoforo Colombo” di Genova dove il piccolo paziente, sempre protetto nella culla termica e nel rispetto delle misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria Covid-19, è stato trasferito in ambulanza per il successivo ricovero presso l’Ospedale Piccolo Cottolengo del capoluogo della regione ligure.
Attraverso i suoi Reparti di volo, l’Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare anche in condizioni meteorologiche critiche per assicurare il trasporto urgente. La casistica dei tipi d’intervento è assai variegata: persone in imminente pericolo di vita, incidenti particolari, persone che necessitano di un trapianto, équipe mediche che si debbano spostare rapidamente per prelevare organi vitali per l’immediata esecuzione di trapianti medici, ecc.
Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di attività dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46a Brigata Aerea di Pisa.

(Fonte e foto: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare)

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here