Alitalia e Air Serbia migliorano le opportunità di viaggio in Europa attraverso l’espansione del loro accordo di codeshare

0
54

Alitalia air serbia DERIVAAlitalia e Air Serbia estendono il loro accordo di codeshare per offrire ai propri viaggiatori le migliori connessioni fra Italia e Serbia e verso ulteriori destinazioni in Europa e in Medio Oriente.

Alitalia ha applicato il proprio codice di volo “AZ” ai voli Air Serbia fra Belgrado e otto destinazioni internazionali – Abu Dhabi (dal 10 novembre), Atene, Berlino, Istanbul, Stoccarda, Salonicco, Tirana e Vienna – per un totale di venti destinazioni servite grazie al codeshare con il vettore Serbo.

Il codice di volo “JU” di Air Serbia è stato applicato ai due collegamenti domestici fra Roma e Perugia e Pescara, oltre a quello fra Milano e Abu Dhabi. L’accordo coinvolge anche i voli dall’aeroporto di Fiumicino verso altre 14 destinazioni internazionali – Abu Dhabi (dal 10 novembre), Atene, Berlino, Bilbao, Düsseldorf, Istanbul, Malaga, Malta, Marsiglia, Nizza, Tel Aviv, Tirana, Tolosa e Valencia – per arrivare a un totale di 37 destinazioni servite da Air Serbia grazie al codeshare con Alitalia.

Il codeshare è già attivo su tutti i voli operati dalle due compagnie fra Italia e Serbia.

John Shepley, Chief Strategy & Planning Officer di Alitalia, ha dichiarato: «L’Italia e la Serbia condividono legami sempre più stretti sia per commercio che per turismo. Grazie all’espansione dell’accordo di codeshare con Air Serbia, Alitalia potrà sviluppare nuovi flussi di traffico per affari e per turismo sia verso la Repubblica di Serbia che sulle altre destinazioni raggiungibili via Belgrado

Dane Kondić, Chief Executive Officer di Air Serbia, ha dichiarato: «Siamo soddisfatti di aver consolidato l’accordo di codeshare con Alitalia, in modo da offrire a tutti i viaggiatori più opportunità di viaggio. Già lo scorso settembre avevamo rafforzato una prima volta questo accordo di codeshare, arrivando a servire 21 nuove destinazioni grazie ai voli Alitalia. Oggi, dopo poco più di un mese, siamo testimoni di un’altra significativa crescita nella nostra cooperazione con la compagnia italiana. Questo ulteriore sviluppo rafforza ancora di più la nostra presenza sul mercato Europeo e, allo stesso tempo, ci consente di rendere l’Italia ancora più accessibile agli ospiti di Air Serbia che ora hanno a disposizione comode connessioni da Roma a 16 ulteriori destinazioni chiave in Italia e all’estero».

I nuovi voli in codeshare sono disponibili nei sistemi di vendita di entrambe le compagnie e nelle agenzie di viaggio.

A proposito di Air Serbia

Air Serbia ha avviato le operazioni quale compagnia di bandiera della Repubblica di Serbia il 26 ottobre 2013. Il vettore serve direttamente con servizi passeggeri e cargo oltre 40 destinazioni in Europa, nel Mediterraneo e in Medio Oriente dal suo hub all’aeroporto internazionale Nikola Tesla di Belgrado. La compagnia offre anche destinazioni internazionali di lungo raggio in Asia, Australia e America attraverso i suoi partner in codeshare e il suo equity partner , Etihad Airways, che detiene una quota del 49%. La compagnia opera attualmente con una flotta di 10 aerei di breve-medio raggio e di 5 turboelica. Per maggiori informazioni visitare il sito http://www.airserbia.com.

(Fonte: Ufficio Stampa Alitalia – Air Serbia, 5 novembre 2015)

(Edp-mb)