Alitalia: convocato il cda della compagnia. Programma e operatività non subiranno al momento modifiche

Convocata l’assemblea dei soci per il 27 aprile 2017

777 Alita panciaIl consiglio di amministrazione di Alitalia è stato convocato per oggi, martedì 25 aprile, per una valutazione sull’esito negativo della consultazione referendaria, che ha visto i  lavoratori della società esprimere un voto contrario al verbale di confronto siglato il 14 aprile dalla compagnia, dalle organizzazioni sindacali e dalle associazioni professionali.

In una nota stampa diffusa alcune ore fa, Alitalia ha sottolineato che “…ha preso atto con rammarico della decisione dei propri dipendenti di non approvare il verbale di confronto firmato il 14 aprile tra l’azienda e le rappresentanze sindacali. L’approvazione del verbale avrebbe sbloccato un aumento di capitale da 2 miliardi, compresi oltre 900 milioni di nuova finanza, che sarebbero stati utilizzati per il rilancio della Compagnia. Data l’impossibilità  di procedere alla ricapitalizzazione, il Consiglio ha deciso di avviare le procedure previste dalla legge e ha convocato un’assemblea dei soci per il 27 aprile al fine di deliberare sulle stesse.

Con un’altra nota di oggi, la compagnia ha soggiunto che: “A seguito dell’esito negativo della consultazione referendaria sul verbale di confronto siglato da Alitalia e dalle organizzazioni sindacali, la Compagnia tiene a precisare che il programma e l’operatività dei voli Alitalia non subiranno al momento modifiche.

(Fonte: Ufficio Stampa Alitalia-SAI, 25 aprile 2017) Foto: repertorio Alitalia-Sai

(EdP-mb)