Airbus Helicopters pioniere delle modalità di volo eVTOL di facile utilizzo

Per la prima volta nel settore elicotteristico è stato adottato un sistema rivoluzionario di controllo del volo: un unico stick di pilotaggio sostituisce i tre comandi tradizionali del pilota, ciclico, pedaliera e collettivo ed è in grado di controllare tutti gli assi dell'aeromobile

Il dimostratore FlightLab Airbus (foto: Dianne Bond per Airbus Helicopters)

@airbusheli  #FlightLab  #UAM  #FlyByWire

 

Marignane, Francia – Il dimostratore FlightLab di Airbus Helicopters ha testato con successo un sistema di controllo del volo elettrico in preparazione di una nuova interfaccia uomo-macchina (HMI) che equipaggerà CityAirbus NextGen, il prototipo eVTOL di Airbus. Questo traguardo costituisce un importante passo in avanti verso l’introduzione di una nuova generazione di velivoli elettrici per la mobilità aerea urbana.
I comandi del pilota sono stati notevolmente semplificati grazie alla maggiore assistenza al pilotaggio fornita dal sistema di controllo elettrico del volo. Per la prima volta nel settore elicotteristico, un’unica cloche di pilotaggio sostituisce i tre comandi tradizionali del pilota (ciclico, pedaliera, collettivo) ed è in grado di controllare tutti gli assi del velivolo. Utilizzando un unico stick, il pilota è in grado di eseguire tutte le manovre: decollo e atterraggio, salita, discesa, accelerazione, decelerazione, virata e avvicinamento.
Il singolo stick occupa meno spazio, offre una migliore visibilità al pilota ed è abbinato a un’HMI rivisitata che utilizza display semplici, fornendo una selezione di informazioni specifiche per gli eVTOL.
Fin dall’inizio abbiamo progettato questo sistema tenendo conto di tutti i parametri di certificazione, perché sarà un grande passo in avanti nella validazione del progetto del nostro eVTOL per la mobilità aerea urbana, CityAirbus NextGen. I vantaggi di un sistema di controllo di volo elettrico sono enormi, soprattutto quando si tratta di ridurre il carico di lavoro del pilota e, in ultima analisi, di aumentare la sicurezza della missione. È anche un ottimo esempio di come i nostri dimostratori vengano utilizzati per far maturare le tecnologie necessarie per preparare il futuro del volo verticale“, ha dichiarato Tomasz Krysisnki, Head of Research & Innovation di Airbus Helicopters.
Dopo il successo della campagna di test di volo, Airbus Helicopters sta ora mettendo a punto i dettagli di questo nuovo sistema, prima di effettuare nuovi test nell’ambito di Vertex, un progetto condotto in collaborazione con Airbus UpNext che farà avanzare ulteriormente l’autonomia attraverso la gestione della navigazione e la semplificazione della preparazione della missione.
Airbus è stato uno dei pionieri nell’esplorare come la propulsione elettrica possa contribuire allo sviluppo di nuovi tipi di veicoli aerei. Nel settembre 2021 l’azienda ha presentato il suo prototipo di eVTOL completamente elettrico, CityAirbus NextGen. Airbus sta sviluppando una soluzione di mobilità aerea avanzata con gli eVTOL, non solo per offrire un nuovo servizio di mobilità, ma anche come passo importante nella sua missione di riduzione delle emissioni in aviazione in tutta la sua gamma di prodotti.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa AIRBUS: Heritage House Reputation Architects)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

PHI aggiunge l’elicottero AW189 alla sua flotta mondiale

L'elicottero AW189 di Leonardo (foto: Leonardo) ... Roma - Leonardo e l’operatore PHI hanno firmato un accordo quadro per 12 elicotteri...

Ricerca per categoria: