Aeroporto di Lugo: successo della gara acrobatica condizionata dal Covid-19

Nonostante i pochi iscritti, a causa del Coronavirus, ma con campioni di altissimo livello, la competizione, organizzata dall’Aero Club di Milano in collaborazione con l’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, ha avuto grande successo con una buona affluenza di pubblico favorita da un fine settimana all’insegna del bel tempo

(Tempo di lettura: 02′:00″)

Testo e foto di Massimo Baldi

È stato un weekend all’insegna del bel tempo e di un’acrobazia aerea ad alto livello all’Aeroporto di Villa San Martino di Lugo. Purtroppo la pandemia da Coronavirus, che fortunatamente comincia a indebolirsi, ci ha messo lo zampino condizionando il 38esimo Trofeo Crippa e il 20esimo Trofeo Reggiani di acrobazia aerea, riducendo il numero degli iscritti a soli sei piloti partecipanti con i propri aeroplani; una gara divenuta negli anni un classico e che vede solitamente un minimo di oltre quindici concorrenti, sempre molto agguerriti.
Comunque, questo fine settimana di gara, organizzato dall’Aero Club Milano in collaborazione con l’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, si è concluso ugualmente con un successo perché ha permesso ancora una volta di ammirare il meglio dell’acrobazia italiana, con la partecipazione di giovani fuoriclasse e di campioni maturi, ma sempre in gran forma, che hanno tenuto col naso per aria nei due giorni di gara circa un migliaio di spettatori entusiasti.
Domenica pomeriggio, verso le 17:00, al termine delle gare, ha avuto luogo, davanti agli hangar sul piazzale dei velivoli ad ala fissa, la premiazione dei vincitori delle categorie partecipanti alla competizione: “Intermediate”, “Advanced”, “Unlimited” e “4-minutes Freestyle. 
Il presidente dell’Aero Club di Lugo Oriano Callegati (a destra nella foto) e Luca Salvadori (a sinistra) organizzatore e direttore di gara, prima della premiazione hanno intrattenuto per qualche minuto i presenti. Il presidente Callegati dopo aver brevemente ringraziato l’Aero Club Milano i partecipanti e gli spettatori, ha introdotto in collegamento telefonico, diffuso via amplificazione dell’aeroporto, il presidente dell’AeCMilano Antonio Giuffrida, che non ha potuto presenziare a Lugo per un inconveniente tecnico accaduto al proprio velivolo al momento della partenza; il presidente Giuffrida ha voluto sottolineare all’amico e collega lughese la propria gratitudine per “…l’ospitalità e l’aiuto fattivo dato dall’Aero Club Francesco Baracca, per continuare a tenere accesa questa fiamma dell’acrobazia…“, inoltre ha espresso il proprio “…sentito ringraziamento per l’impegno che continuano a metterci i piloti partecipanti…“, che definisce “…veri atleti e senza atleti non ci sono gare, e che la riconoscenza va anche ai giudici di gara, soprattutto in quest’ anno molto difficile, i quali hanno reso possibile questa competizione.”
Ha ripreso poi la parola Oriano Callegati il quale ha voluto mettere in evidenza che “…questa gara, pur essendo a ranghi ridotti, ma non per qualità, è stata fortemente voluta da entrambi i sodalizi sportivi di Milano e Lugo, perché costituisce un segnale di ripresa dalla stagione del Covid, un segnale di ritorno alla normalità.

Un primo piano del campione Sergio Dallan

Prima di procedere alla premiazione dei piloti è intervenuto Luca Salvadori, il quale ha affermato che “… bisogna tenere sempre alta la fiaccola dello sport, che non si fa questo sport per interesse ma per passione. E il mondo dell’acrobazia vede sempre gente molto appassionata…”, tra questi ha voluto ricordare anche i giudici di gara che definisce “…i veri eroi del volo acrobatico, per le condizioni in cui spesso si trovano a operare…”, e che ha ringraziato e presentato per l’occasione: “…Giampaolo Selvatici, definito l’inossidabile, Aldo Marengo, che dovrebbe essere il decano, Luisella Di Biase e Fabio Franco, anche lui ritenuto un inossidabile.”

La premiazione di Gianfranco Cillario
La premiazione di Sergio Dallan
La premiazione di Andrea Pesenato

Risultati delle finali

 

Intermediate

1. Alberto Mozzi    

Cap21    

I-CILL

2. Davide Augusti  

Extra 300 SC  

D-EXPM

Advanced

1. Andrea Pesenato

Cap231    

F-GVFF

2. Stefano Landi

Extra 300 SC  

D-EXBX

Unlimited

1. Gianfranco Cillario

Cap232    

F-GXCM

2. Sergio Dallan

Sukhoi 26  

I-MAGE

4-Minutes Freestyle

1. Andrea Pesenato

Cap231  

F-GVFF

2. Gianfranco Cillario

Cap232

F-GXCM

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here