Aeronautica Militare: neonata di 17 giorni in pericolo di vita trasportata d’urgenza da Lamezia Terme a Roma

Un Falcon 900 Easy del 31° Stormo (Foto di repertorio Aeronautica Militare)

La culla termica con piccola paziente è stata imbarcata su un aereo Falcon 900EX del 31° Stormo

Un Falcon 900 Easy del 31° Stormo (Foto di repertorio Aeronautica Militare)
Un Falcon 900 del 31° Stormo (foto di repertorio Aeronautica Militare)

Un neonata di appena 17 giorni in imminente pericolo di vita è stata trasportata d’urgenza nel pomeriggio di oggi da Lamezia Terme a Roma con un aereo F900EX del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare (AM).

Su ordine della Sala Situazioni di Vertice dell’AM, dall’aeroporto di Ciampino, dove ha sede il 31° Stormo, alle 16:10 è decollato uno degli assetti che la Forza Armata tiene pronti 24 ore su 24 per questo genere di necessità.

Alle 17:00 circa il velivolo è atterrato nell’aeroporto di Lamezia Terme, dove ha imbarcato la culla termica con la piccola paziente, accompagnata dalla madre e da un’equipe medica per l’assistenza durante il volo.

Ripartito dalla città calabra, verso le 18:45 l’aereo è atterrato a Ciampino, da dove la neonata è stata trasportata in ambulanza all’ospedale “Bambino Gesù” di Roma.

Il trasporto aereo d’urgenza, come accade in questi casi, è stato richiesto dalla Prefettura di competenza, attivata dall’Ospedale di Catanzaro a causa della serietà delle condizioni della bambina.

(Fonte: Ufficio Pubblica Informazione, Aeronautica Militare, 5 aprile 2017)

(EdP-mb)