AERONAUTICA: AL VIA IL 55° ANNIVERSARIO DELLE FRECCE TRICOLORI

Mb 339 foto Claudio Toselli

ok locandinaRivolto (Udine) sabato 5 settembre 2015. È partita questa mattina la prima delle due giornate di air show organizzato dall’Aeronautica Militare per celebrare il 55° Anniversario della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

La pioggia non ha fermato i tanti appassionati che da mesi attendevano questo appuntamento, una delle manifestazioni aeree dell’anno più importanti a livello internazionale. Oltre al volo tante altre attrazioni: nove pattuglie acrobatiche straniere (Arabia Saudita, Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Giordania, Olanda, Polonia, Spagna, Svizzera, Turchia), dimostrazioni in volo di oltre cento velivoli e una mostra statica ricca di eventi con dodici aree tematiche sulle capacità più significative dell’Aeronautica Militare. Presente anche WeFly! Team, una pattuglia acrobatica al mondo composta per due terzi da piloti disabili.

Le esibizioni delle pattuglie acrobatiche rappresentano solo uno dei numerosi momenti significativi della giornata, che vuole mostrare al cittadino le eccellenze nazionali appartenenti al mondo delle istituzioni, e delle organizzazioni, al mondo accademico e della ricerca, imprenditoriale, industriale e del volontariato. Il 55° Anniversario della PAN costituisce una vetrina delle capacità aeronautiche e aerospaziali militari e civili.

Una occasione per confermare il legame con il territorio, attraverso il supporto che la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e le tante realtà locali hanno fornito per l’organizzazione dell’evento. Il 55° Anniversario della PAN è anche caratterizzato dalla collaborazione tra Aeronautica Militare e UNICEF Italia a favore dei bambini del Nepal.

La formazione acrobatica più numerosa al mondo con 10 aerei, 18 figure acrobatiche, 55 anni di storia, una nuova manovra e una nuova livrea. Questi i numeri dell’esibizione delle Frecce Tricolori, il cui inizio verrà eccezionalmente accompagnato dall’inno nazionale cantato dal vivo dalla voce del tenore Francesco Grollo.

La Pattuglia Acrobatica Nazionale è l’espressione dei Reparti dell’Aeronautica Militare. Tutti i Piloti assegnati alla PAN provengono da unità operative di volo che quotidianamente contribuiscono a garantire la sicurezza del Paese, promuovono gli interessi nazionali e assicurano servizi essenziali alla collettività.

Domani la giornata conclusiva della manifestazione alla presenza del Presidente della Repubblica e dei vertici della Difesa. Un programma di volo ricco di appuntamenti che avrà inizio alle ore 10.00 per concludersi intorno alle ore 19.00 con l’esibizione delle Frecce Tricolori. Presenti per la prima volta insieme gli otto astronauti italiani.

Mb 339 foto Claudio Toselli
Mb 339 foto Claudio Toselli