Oggi:

L’UOMO E LA TECNOLOGIA DA FRANCESCO BARACCA AD OGGI

Posted by 0

Dal nostro inviato Claudio Toselli

IDSC_0093l 12 luglio 2018 presso l’Aeroporto “Francesco Baracca”, sede del 5° Reggimento Aviazione dell’Esercito “Rigel” a Casarsa della Delizia (PN), si e’ tenuto un importante evento nell’ambito della commemorazione del centenario dalla scomparsa del Maggiore Francesco Baracca, Asso dell’Aviazione Italiana, pioniere del volo da combattimento e Medaglia d’Oro al Valor Militare deceduto sul cielo del Montello il 19 giugno 1918, che ha visto tracciare con interessantissime relazioni di alte personalita’ scientifiche e del campo del giornalismo aeronautico varie tematiche fra cui ovviamente il personaggio  Francesco Baracca.Una ricchissima mostra statica di elicotteri e mezzi blindati dell’Esercito ha reso ancora piu’ interessante  la  celebrazione in cui il momento piu’ spettacolare e suggestivo è stato quando una formazione composta da due elicotteri AH129  e un aereo SPAD XIII pilotato da Giancarlo Zanardo, Presidente delle’Associazione Johnatan Collection, ha sorvolato l’aeroporto con bellissime fumate  tricolori. Per commemorare ulteriormente il grande aviatore italiano, i Baschi Azzurri, hanno inaugurato una bellissima opera marmorea, realizzata in collaborazione con il Comune di Casarsa e Zoppola che ha sancito il gemellaggio con il Reggimento “Piemonte Cavalleria”, reparto presso cui Baracca aveva prestato servizio .

DSC_0042Presenti alla celebrazione numerse autorità fra cui il Comandante dell’Aviazione dell’Esercito, Generale Paolo Ricco’e il Comandante della Brigata Aeromobile Friuli ,Generale Salvatore Annigliato.

Il 5° Reggimento AVES “Rigel” nasce come Raggruppamento  A.L.E.. il 1° Gennaio 1976 sulla base di Casarsa della Delizia (PN) Nei suoi 40 anni di vita il Reparto e’ stato impegnato in molteplici missioni internazionali in Libano, Somalia, Namibia, Kosovo,, Albania, Macedonia, Bosnia Erzegovina, Iraq, Afghanistan e ex Jugoslavia.Il 5°Reggimento AVES “Rigel”dislocato sull’aeroporto “ Francesco Baracca” e’ composto da due Gruppi di Volo: 49° Capricorno  nato nel 1976 sull’aeroporto friulano inizialmente equipaggiato con elicotteri AB-206 alle dirette dipendenze della Brigata Corazzata “Ariete”. Entra a far parte die “Rigel” nel 1985 e dotato degli A.109T “Hirundo” sostituiti piu’ tardi alla prima versione del “Mangusta”e 27° Mercurio nato dall’ex RAL (Reparto Aerei Leggeri)  Friuli sull’aeroporto di Firenze Peretola nel 1976 e sciolto dopo poco per riduzioni di organico. Rinasce nel  1998 a Casarsa su AB.206, AB-205 ed A.109T Completa l’organigramma dei reparti il  Gruppo di Sostegno Lupo formato nel 1988 con i compito di sostenete logisticamente e tecnicamente l’attivita’ dei Gruppi di Volo del 5° Rigel. La flotta dei velivoli del Reggimento comprende gli ultimissimi esemplari ancora in linea dell’elicottero multiruolo UH-205° ,i nuovi elicotteri di recente acquisizione AW UH-90  ed elicotteri da esplorazione e scorta AH-129D “Mangusta

DSC_0024  DSC_0009  0k-5rigel-180713-3  0k-5rigel-180713-5

Tags

Lascia un commento |

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(required)
(required)

A- A A+