Workshop 2016: appuntamento tradizionale che l’aeroporto di Verona dedica all’offerta estiva

0
47
L'aeroporto Catullo di Verona (foto Garda Aeroporti)

Tour operator e compagnie aeree incontrano le agenzie di viaggio il 21 aprile a Verona

L'aeroporto Catullo di Verona (foto Garda Aeroporti)
L’aeroporto Catullo di Verona (foto Garda Aeroporti)

Si tiene oggi, 21 aprile,  il Workshop – Estate 2016, l’evento organizzato dall’Aeroporto di Verona, presso il Crowne Plaza Hotel di Verona, per promuovere l’incontro e  lo scambio commerciale tra i partner dell’aeroporto e le agenzie di viaggio del bacino, in vista della stagione estiva.

L’obiettivo dello scalo veronese, 1° Aeroporto charter in Italia, e punto di riferimento per il mercato turistico, sarà la promozione dell’offerta consolidata e delle novità della programmazione estiva facilitando la relazione e il confronto tra gli operatori e il mercato.

Sono attesi  oltre un centinaio di operatori in rappresentanza di 14 compagnie aeree (Air Dolomiti, Aer Lingus, Alitalia, Air Moldova, Blue Panorama, Easy Jet, Meridiana, Monarch, Neos, Ryanair, Jet2.com, S7, Transavia, Volotea) e 34 tour operator (4winds, Alpitour World,Amico Tour, Best Tours Italia, Blue See Viaggi, Brevivet, Caboverdetime, Columbia Turismo, Condor, Criand, Dimensione Turismo, Eden Viaggi, Futura Vacanze, Hotelplan, I Grandi Viaggi, I Viaggi Del Turchese, I Viaggi Di Atlantide, Imperatore Travel, In Viaggi, Iot Viaggi, Itinerari Doc, Karlitalia, Mediterraneo, Metamondo, My Sunsea, Nicolaus Tour, Presstours, Settemari, Swan Tour, Thresorts- Markando, Tourgest, Travel Before, Valtur, Veratour), che incontreranno gli agenti di viaggio dell’area di Verona, Brescia, Vicenza, Trento, Mantova, Bolzano, Modena.

A livello complessivo l’Aeroporto di Verona è collegato con più di 60 destinazioni, tra domestico e internazionale.

Oltre la programmazione storica, l’Aeroporto di Verona arricchirà l’offerta con 11 nuove destinazioni di linea (East Midland di Jet2.com, Cardiff di Flybe, Ibiza, Palma, Santorini, Chisinau, Olbia e Cagliari di Volotea, Charleroi  e Birmingham di Ryanair, Oslo di Norwegian) mentre la programmazione charter verrà ulteriormente potenziata sui mercati Italia, Spagna, Grecia, le destinazioni esotiche e tanto altro ancora.

(Fonte:Ufficio Relazioni Esterne e Stampa Garda Aeroporti – Verona e Brescia, 20 aprile 2016)

(EdP-mb)