Oggi:

  • AEROPORTO DI VILLA SAN MARTINO DI LUGO: BIPLANI E SUPERCAR NEL NOME DI BARACCA

    0

    Lo stormo di aerei sorvolerà il monumento all’asso lughese domenica 13 maggio alle 10.30. Le auto della Scuderia Red Passion arriveranno in piazza Baracca il 12 maggio a partire dalle 9.30 Un grande raduno di biplani e un galà di supercar e auto storiche della Scuderia Red Passion nel nome del Cavallino rampante: sono questi gli ingredienti del fine settimana a cui si prepara l’aeroporto di Villa San Martino di Lugo, nel centesimo anniversario della morte di Baracca e nel 130esimo anniversario della sua nascita (Francesco Baracca nacque a Lugo il 9 maggio 1888). Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 maggio all’aeroporto di Villa San Martino di Lugo fin dalla mattina appariranno nel cielo gli inconfondibili biplani, aerei simili per struttura alare a quelli su cui volava l’asso dei cieli lughese. Gli aerei, circa una decina provenienti da tutta Italia, sosteranno all’aeroporto per tutto il weekend e nella giornata di domenica 13 maggio alle 10.30 sorvoleranno in formazione il monumento dedicato a Francesco Baracca. Per il pubblico sarà possibile effettuare voli turistici sia sui biplani, sia sugli aerei dell’Aeroclub “Francesco Baracca” sabato dalle 15 alle 19 e domenica dalle 15 alle 17. Dal Cavallino dei cieli a quello su...

  • Conclusa con successo a Ravenna la seconda edizione della manifestazione aerea Valore Tricolore

    0

    100mila spettatori in due giorni e forse più sul litorale ravennate per assistere alle evoluzioni delle Frecce Tricolori nell’air show organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo. Celebrato anche il decennale della morte del pilota lughese della Protezione Civile Andrea Golfera   Servizio di Massimo Baldi Tutti col naso in su, a Punta Marina Terme, incantati dalle evoluzioni dei velivoli di “Valore Tricolore“. Ieri, domenica 9 luglio 2017, una grande folla, compatta, attenta e appassionata, stimata dalla Questura in 40mila persone, ma il dato è approssimativo vista l’estensione del litorale ravennate, hanno applaudito e salutato lungamente, con grande orgoglio e nel finale con un po’ di commozione, i piloti che hanno preso parte a questa seconda edizione della manifestazione aerea “Valore Tricolore” organizzata dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo sulla assolata spiaggia romagnola, che bissa il successo di quella del 2016 realizzata per il 70° anniversario della nascita della Repubblica italiana e il 70° delle Forze armate italiane, nonché per il centenario del Cavallino rampante, il simbolo dell’”Asso degli assi” della Prima Guerra mondiale, il maggiore lughese Francesco Baracca, medaglia d’oro al valor militare. Quest’anno, oltre a riaffermare i medesimi valori repubblicani e di vicinanza alle nostre Forze Armate, l’appuntamento,...

  • Le Frecce Tricolori in arrivo a Ravenna per celebrare “Valore Tricolore”

    0

    L’8 e 9 luglio esibizioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale e di velivoli civili e militari   Mancano poche ore alla seconda edizione di “Valore Tricolore” che porterà a Ravenna oggi, sabato 8, e domani domenica 9 luglio l’esibizione delle Frecce Tricolori, simbolo internazionale delle eccellenze italiane, che stenderanno sul cielo il Tricolore più grande al mondo. Un primo assaggio di quello che succederà nel fine settimana lo si è avuto grazie all’incontro con i protagonisti della manifestazione, durante la conferenza stampa che si è svolta ieri, venerdì 7 luglio a Ravenna, nella sala del Consiglio del municipio. Per l’occasione sono intervenuti: Michele de Pascale, sindaco di Ravenna; Giacomo Costantini, assessore al Turismo del Comune di Ravenna; il maggiore Mirco Caffelli, comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale; Tomaso Invrea, comandante del 15° stormo dell’Aeronautica Militare di Cervia; il tenente colonnello Aniello Violetti, comandante del 311° Gruppo volo del RSV; il tenente colonnello Andrea Rulli, comandante 83° Gruppo C/SAR; Oreste Martini, direttore della manifestazione; l’avvocato Giovanni Baracca, presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo; Daniele Serafini, direttore del Museo “Francesco Baracca” di Lugo. “Accogliamo con grande piacere – dichiara il sindaco di Ravenna Michele de Pascale – l’evento aereonautico Valore Tricolore, che si propone...

  • Le Frecce Tricolori sul cielo di Ravenna per celebrare il “Valore Tricolore”

    0

    Domenica 9 luglio la Pattuglia Acrobatica Nazionale stenderà nel cielo di Punta Marina Terme il più grande tricolore del mondo – L’iniziativa celebra i valori costituzionali nel decimo anniversario della morte del comandante Andrea Golfera – Raccolta  fondi in occasione dell’evento per l’Ail, Sezione di Ravenna Sabato 8 e domenica 9 luglio a Ravenna arriva la seconda edizione di Valore Tricolore: dimostrazioni, esercitazioni, esposizioni di mezzi militari, attività sportive e attrazioni animeranno le due giornate, che culmineranno con l’esibizione delle Frecce Tricolori, simbolo internazionale delle eccellenze italiane, che stenderà sul cielo il Tricolore più grande al mondo. L’evento è organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ravenna, del Comune di Ravenna e del Comune di Lugo. L’appuntamento è stato presentato in conferenza stampa martedì 6 giugno, nella sede della Pro Loco di Punta Marina Terme. Per l’occasione sono intervenuti, dopo i saluti di apertura  affidati a Laura Codarin, il presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, Giovanni Baracca, il direttore della manifestazione, Oreste Martini, la manager d’impresa, Sara Cirone, il presidente dell’Ail di Ravenna, Alfonso Zaccaria, il presidente della Cooperativa Spiagge Ravenna, Maurizio Rustignoli e l’assessore al Turismo e Coordinamento eventi del...

  • La Banda dell’Aeronautica Militare a Lugo per il 70° anniversario della Repubblica Italiana e la commemorazione di Francesco Baracca e del suo Cavallino Rampante

    0

    Sabato 18 giugno 2016 prenderà avvio da Lugo di Romagna la manifestazione celebrativa delle Forze Armate italiane, per festeggiare i settant’anni della Repubblica Italiana e commemorare l’eroe dell’aria M.O.V.M. Maggiore Francesco Baracca, nel 98º anniversario della sua morte e per il centenario del Cavallino Rampante, e si concluderà il 25 e 26 giugno prossimi con un air-show militare sulla costa ravennate e il ritorno dopo 18 anni della Pattuglia Acrobatica Nazionale – Frecce Tricolori Il Comitato per la manifestazione presieduto da Silvio Bartolotti Ad della Micoperi SpA di Ravenna, l’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna, in rappresentanza dell’Aero Club d’Italia, con il patrocinio dei Comuni di Ravenna e di Lugo e la partecipazione di Lions Club Lugo, Stafer SpA di Faenza, Planet Life Economy Foundation e la AIL Associazione Italiana Leucemie e mieloma di Ravenna, hanno il piacere di annunciare l’avvio della grande manifestazione celebrativa delle Forze Armate italiane, per festeggiare i 70 anni della Repubblica Italiana e commemorare l’eroe dell’aria M.O.V.M. Maggiore Francesco Baracca, nel 98º anniversario della sua morte e per il centenario del Cavallino Rampante. L’evento, che rappresenta un momento di grande attaccamento alla Repubblica Italiana e alle sue Istituzioni Militari, ha l’obiettivo di celebrare...

  • Il “Cavallino Rampante”: da simbolo di un eroe a mito mondiale

    0

    Dall’insegna dipinta sulla fusoliera dello Spad di Francesco Baracca nella Grande guerra, al mito di Enzo Ferrari e alle tante vittorie delle sue auto sulle piste di tutto il mondo di Massimo Baldi Il tempo si è fermato agli anni cinquanta in quell’ufficio dagli arredi semplici e funzionali, dove Enzo Anselmo Ferrari – modenese purosangue, classe 1898, per tutti Enzo Ferrari, il “Drake“, patron della casa automobilistica italiana divenuta la più famosa e gloriosa del mondo – trascorse tanti anni della sua lunga vita a ideare, progettare e realizzare le sue “creature”. Un ufficio fedelmente ricostruito, ora protetto da una grande vetrata, e sistemato al posto d’onore al centro del “Museo Ferrari di Maranello”, dove è possibile immergersi nel grande e leggendario passato di questo marchio prestigioso. In quella stanza, ricreata con i mobili originali, ci sono anche gli occhiali da vista di Ferrari, la sua agenda, un volante forse della sua prima auto, qualche coppa, foto appese al muro dei campioni del passato, un piccolo bronzo che rappresenta il suo moderno Cavallino, ma quello che più salta agli occhi, tra quelle preziose “reliquie”, è un modellino di aereo della Prima guerra mondiale, che fa corpo unico con una targa...

  • Lugo, via Francesco Baracca: una festa per tutta la città

    0

    Come preannunciato nei giorni scorsi, domenica 15 maggio, dalle 10 alle 20, si è tenuta a Lugo l’iniziativa “Via Baracca in festa” organizzata congiuntamente dal Comitato di via Baracca e dall’associazione “Una passione in moto”, con il patrocinio del Comune di Lugo e il supporto del Consorzio AnimaLugo. È stata una vera e propria giornata di festa per tutta la città e un’opportunità per valorizzare le attività presenti lungo la via che porta il nome dell’eroe della Grande guerra Francesco Baracca. Nella tarda mattinata si è tenuta l’inaugurazione della nuova sede dell’associazione “Una passione in moto”, presso l’ex cartoleria Minerva, dove il sindaco di Lugo Davide Ranalli, per il taglio del nastro, è arrivato a bordo di un sidecar (nella foto a sinistra), calandosi totalmente nello spirito dell’iniziativa. Subito dopo, i presenti hanno potuto visitare la mostra permanente di moto allestita presso la sede. Via Baracca è stata arricchita dall’esposizione di biciclette e moto e  d’epoca, di tutte le epoche, dagli anni Venti fino agli anni Ottanta,  messe a disposizione dai collezionisti associati a “Una passione in moto” e al moto club “Francesco Baracca”. Anche i concessionari motociclistici locali – locali Moto Europa, Avanzolini Moto, Moto 2000 e Trioschi Moto – hanno fatto...

  • Lugo: domenica 15 maggio via Francesco Baracca è in festa con musica e motori

    0

    Appuntamenti domenica 15 maggio per tutta la giornata Al Museo “Francesco Baracca”, la desmo di Taglioni Domenica 15 maggio, dalle 10 alle 20, a Lugo si terrà “Via Baracca in festa” (strada intitolata a Francesco Baracca, “Asso degli Assi dell’aria” della Prima guerra mondiale), un’iniziativa organizzata congiuntamente dal Comitato di via Baracca e dall’associazione “Una passione in moto”. Una giornata di festa per tutta la città e un’opportunità per valorizzare le attività presenti lungo via Baracca. Alle 11.30 verrà effettuata l’inaugurazione della nuova sede dell’associazione “Una passione in moto”, presso l’ex cartoleria Minerva, dove sarà allestita una mostra permanente di moto; a partire dalle ore 15.00 musica dal vivo con The Counterclockwise e i Flints, mentre alle 16.30 racconto delle avventure in moto del lughese Alessandro Wizz presso il palco situato in fondo a via Baracca (incrocio con viale degli Orsini). Per l’occasione sarà allestita anche una piccola gastronomia per i visitatori. Via Baracca sarà arricchita anche dall’esposizione di Ferrari, messe a disposizione dal Ferrari Club di Lugo, assieme a moto e bici d’epoca; le moto, di tutte le epoche, dagli anni Venti fino agli anni Ottanta, sono state messe a disposizione dai collezionisti associati a “Una passione in moto”...

  • “Nel segno del Cavallino Rampante”: mostra su Francesco Baracca a Palazzo Aeronautica a Roma

    0

    L’esposizione, che rimarrà aperta fino al 24 aprile, sarà inaugurata giovedì 7 aprile in occasione del centenario della prima vittoria della Caccia Italiana Il Palazzo dell’Aeronautica, a Roma, ospiterà nei fine settimana compresi tra l’8 e il 24 aprile, la mostra “Nel segno del Cavallino Rampante. Francesco Baracca tra mito e storia”, organizzata dall’Aeronautica Militare, dalla Provincia Autonoma di Trento e dal Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento e dal Museo Francesco Baracca di Lugo (RA) nell’ambito delle commemorazioni del Centenario della Grande Guerra. L’esposizione, in cui per la prima volta sono riuniti tutti i più importanti cimeli e documenti disponibili sul celebre aviatore, vuole raccontare la figura del maggiore Asso della caccia italiana durante la Prima Guerra Mondiale e la storia del Cavallino Rampante, recentemente riconosciuto come il simbolo italiano più famoso al mondo. La mostra sarà inaugurata giovedì 7 aprile, nel giorno del centenario della prima vittoria della Caccia Italiana, conseguita proprio da Baracca con l’abbattimento di un ricognitore Hansa-Brandeburg austro-ungarico il 7 aprile 1916. In un percorso che si intreccia tra aneddoti, testimonianze e cimeli unici, sarà possibile conoscere anche alcuni aspetti meno noti della leggendaria, seppur breve, vita dell’asso dell’aviazione italiana, ripercorrendo al contempo gli avvenimenti salienti del...

  • L’eroe aviatore Francesco Baracca e l’hotel Roma: serata evento di due mitici centenari

    0

    Già visibile all’hotel Roma di Bologna la mostra di cimeli storici di Francesco Baracca, fino al 15 febbraio 2016 Una serata all’insegna della storia, nata dal desiderio di proporre due miti positivi: un uomo, Francesco Baracca, che si sacrificò sul Montello per i destini della Patria; una famiglia che, nella successione di Antonio e Luigi Galanti e dell’eccentrica contessa Marisa Barbieri Galanti, ultima discendente del Guercino, dagli anni immediatamente successivi alla fine della Grande Guerra in poi, rilanciò una delle glorie dell’accoglienza bolognese di qualità, l’hotel ristorante Roma di via Massimo D’Azeglio. A parlare dell’eroe aviatore, nel salone ristorante dell’hotel, giovedì 11 febbraio alle ore 18:30, sono attesi Luca e Alessandro Goldoni che gli hanno dedicato un recente libro di successo mentre, a ricevere gli ospiti, ci sarà l’ Amministratrice dell’albergo Cristiana Nalin, coautrice, insieme al compianto Gabriele Cremonini, di un libro che ne ripercorre i momenti più significativi a partire dagli ospiti-artisti di ieri ma anche di oggi come Lucio Dalla al quale è dedicata un’esposizione permanente ricca di suggestioni. L’evento, che comprende una cena della tradizione, con una dolce sorpresa dedicata al “cavallino rampante“, è promosso dall’Inner Wheel Club di Bologna, ultimo nato al femminile della galassia rotariana cittadina,...

Scroll To Top