South African Airways riceve il primo A330-300

a330-300_south_african_airways-f-a-domenjou-airbus
Airbus A330-300 della South Africa Airways (foto: A.Demenjou – Airbus)

South African Airways (SAA) ha ricevuto il 2 dicembre scorso il primo di cinque nuovi widebody Airbus A330-300 in leasing, diventando il primo operatore sudafricano di questo tipo di aeromobile.

Gli A330-300 di SAA hanno una comoda configurazione in due classi con 46 poltrone in Classe Business e 203 in Classe Economy. L’aeromobile porterà a bordo nuovi livelli di confort, tra cui la connettività per i passeggeri di SAA e maggiore efficienza operativa per il vettore.

SAA ha scelto l’ultima variante da 242 tonnellate di peso massimo al decollo (MTOW) dell’A330-300 che comprende un nuovo pacchetto aerodinamico che consente un’autonomia fino a 6.350 miglia nautiche (11.750 km) in voli fino a 15 ore di durata. Il rapporto fra capacità di carico e autonomia consente all’aeromobile di operare su tutte le rotte di SAA di lungo raggio, su quelle intra-africane e su quelle domestiche ad altro traffico.

Gli A330-300 condividono la stessa configurazione di cabina, filosofia operativa e procedure dell’attuale flotta di widebody Airbus di South African. L’elevato livello di communalità all’interno della flotta è essenziale per ottenere bassi costi operativi, di manutenzione, e di formazione.

La Famiglia A330 di Airbus, che può accogliere da 250 a 300 passeggeri, ha totalizzato oltre 1.630 ordini, con oltre 1-300 aeromobili consegnati a più di 100 operatori ne mondo, tra cui SAA.

(Fonte: TT&A, Ufficio Stampa Airbus, 5 dicembre 2016)

(EdP-mb)