Saudi Geological Survey: acquistato un elicottero Bell 429 per mappatura geologica, esplorazione mineraria e altre attività di sviluppo

(Ufficio Stampa Textron – Bell Helicopter)  24 febbraio 2015

bellimage 1
Da sinistra: Adam Cuquet, David Vendita, Fahad Wallan, signor Ghazi JS Abdulhay, John Garrison, presidente e CEO di Bell Helicopter, SE Dr. Zohair A. Nawab, presidente della Saudi Geological Survey, Patrick Moulay, Saad Wallan, Mr. Faisal Qazi B Shalabi, Steve Suttles (foto Bell Helicopter-Textron)

(Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti) – La Bell Helicopter, società del gruppo Textron Inc., ha annunciato oggi d’aver firmato un accordo con la SGSSaudi Geological Survey per l’acquisto di  un elicottero Bell429, attrezzato per svolgere ruoli di utilità in Medio Oriente. La società utilizzerà l’elicottero per sostenere la mappatura geologica e l’esplorazione mineraria, comprese molte altre attività di gestione sostenibile.

Il contratto è stato firmato dal Dr. A. Zohair Nawab, presidente di SGS nel corso di una cerimonia formale all’INDEX – International Defence Exibition & Conference, che si tiene dal 22 al 26 febbraio 2015 ad Abu Dhabi – United Arab Emirates (IDEX).

«Avevamo bisogno di una macchina che potesse resistere alle condizioni estreme in cui operiamo giorno per giorno – ha detto Zohair Nawab -. Utilizzando le performance del Bell 429 in condizioni caldo estremo, insieme al controllo delle vibrazioni e alla stabilità eccezionale, possiamo meglio acquisire dati geologici che possono contribuire a fornire una migliore qualità della vita per la nostra nazione.»

La Saudi Geological Survey è un’organizzazione scientifica che studia la terra, al servizio della comunità per creare un ambiente sano. L’organizzazione pone l’accento sulla comprensione dei fattori geologici, economici e tecnici che influenzano la gestione sostenibile delle risorse.

«Siamo fiduciosi che il Bell 429 darà grandi contributi nel campo geologico e aiuterà la comunità in cui servirà – ha detto Steve Suttles, vice presidente e amministratore delegato delle vendite in Medio Oriente e Africa -.  Mentre l’industria dell’ala rotante continua a crescere nella regione, i nostri clienti si stanno rendendo conto dell’affidabilità e della versatilità del Bell 429.»

Il Bell 429 è uno dei più avanzati elicotteri bimotore leggero mai sviluppato, che offre un glass cockpit completamente integrato con il sistema di trasmissione avanzato, navigazione “WAAS best-in-class” e capacità IFR, oltre a diverse caratteristiche tecniche di sicurezza. E’ il primo elicottero certificato attraverso il processo di MSG-3, con conseguente riduzione dei costi di manutenzione per gli operatori.

(EdP-mb)