Riunione con easyJet e con società Consulta per verifica recenti disservizi nell’assistenza a terra a Roma Fiumicino

EASYJET-LIVERY 07 OT

Si è svolta oggi, presso la Direzione ENAC di Roma Fiumicino, la riunione convocata dall’Ente con easyJet e con la società di handling Consulta, che fornisce l’assistenza a terra alla compagnia, per la disamina di alcuni recenti disservizi che si sono verificati presso l’aeroporto Leonardo Da Vinci, e di alcune segnalazioni ricevute.

La riunione, in particolare, è stata orientata alla verifica del corretto svolgimento dei servizi di handling, come previsto dalla normativa vigente. Nelle ultime settimane, infatti, sono stati registrati ritardi nell’esecuzione di tali prestazioni che hanno comportato disservizi per i passeggeri dei voli coinvolti, con ricadute sui livelli di qualità dello scalo di Roma Fiumicino. L’ENAC ha chiesto alla società Consulta un programma per il rientro delle criticità emerse al fine di migliorare il più presto possibile il servizio fornito alla compagnia aerea.

Inoltre, qualora a seguito delle verifiche che sta conducendo l’ENAC sulle cause che hanno determinato i disservizi dovessero emergere elementi di mancato rispetto del Regolamento comunitario numero 261 del 2004 che tutela i diritti dei passeggeri, l’ENAC avvierà un procedimento nei confronti di easyJet che potrebbe comportare l’eventuale erogazione di sanzioni alla compagnia inglese.

L’ENAC, inoltre, stigmatizza comportamenti non conformi da parte del personale di volo della compagnia easyJet che, secondo segnalazioni ricevute dall’ENAC e in corso di verifica, ha effettuato annunci a bordo degli aeromobili coinvolti nei ritardi attribuendo i ritardi stessi a responsabilità imputabili ad altri enti e soggetti presenti sullo scalo.

(Ufficio Stampa ENAC, 15 ottobre 2015) foto: easyJet

(EdP-mb)