Pubblicate dall’ANSV tre nuove relazioni d’inchiesta per incidenti

La sede dell'ANSV a Roma

Di seguito pubblichiamo tre relazioni finali d’inchiesta per gravi incidenti realizzate dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) e diffuse ieri, 9 settembre 2020, nel proprio sito web istituzionale (www.ansv.it).

Queste le sintesi delle descrizioni degli eventi oggetto delle relazioni d’inchiesta:

Velivolo I-SVFG: il 2 giugno 2018, l’aeromobile Cessna 152 marche I-SVFG, decollato dall’aeroporto di Bolzano per un volo addestrativo, con a bordo istruttore e una allieva, dopo circa 30′ di volo precipitava in una vallata in provincia di Trento. Deceduto il pilota e ferita gravemente l’allieva;

velivolo I-WILL: il 28 settembre 2014, il velivolo acrobatico Pitts (model 12) marche I-WILL, decollato dall’aviosuperficie di Mensanello con due persone a bordo, al termine di una figura di acrobazia, entrava in vite piatta rovesciata sino a impattare il terreno. I due occupanti il velivolo perdevano la vita nell’incidente.

elicottero N480W: il 10 maggio 2017, l’elicottero Enstrom 480B marche d’identificazione N480W, decollato dall’aeroporto di Bolzano diretto a quello austriaco di Linz, con il solo pilota a bordo, durante il volo di trasferimento in VFR precipitava in una zona rurale in località Fundres (BZ). Il pilota perdeva la vita nell’impatto.


Per visualizzare le relazioni d’inchiesta un click sui seguenti pulsanti

(Fonte: Ufficio Stampa ANSV) Foto ANSV

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here