Prosegue il successo di Airbus nelle vendite dei suoi jet di linea

0
72

In questi ultimi due giorni Airbus ha registrato alcuni importanti ordini da quattro compagnie aeree: Air Côte d’IvoirePhilippine Airlines, China Eastern Airlines e Delta Airlines

Air Côte d’Ivoire ordina due A320neo e due A320

Il primo ordine di un A320 in Africa

A320neo Air Cote D'Ivoire (computer rendering by MMS - Airbus)
A320neo Air Cote D’Ivoire (computer rendering by MMS – Airbus)

Air Côte d’Ivoire, la compagnia di bandiera della Costa d’Avorio con base ad Abidjan, ha siglato un ordine fermo per due A320neo e due A320. Con questo primo ordine siglato direttamente con Airbus, Air Côte d’Ivoire diventa un nuovo cliente e il primo vettore africano a ordinare l’A320neo.

Air Côte d’Ivoire ha scelto la Famiglia A320 in virtù della cabina più larga, dei bassi costi operativi e dell’ottima performance in termini di consumi di carburante. Il vettore, che attualmente opera cinque aeromobili Airbus (quattro A319 e un A320) in leasing, ha scelto di dotare la propria flotta di A320 di reattori CFM.

Questi nuovi aeromobili, che avranno una cabina con configurazione in due classi, si integreranno perfettamente alla flotta del vettore grazie alla communalità operativa propria degli aeromobili Airbus e alla cabina più comoda di tutti gli aeromobili a corridoio singolo.

«I nuovi aeromobili consentiranno ad Air Côte d’Ivoire di posizionarsi quale compagnia leader della regione, offrendo ai passeggeri il meglio in termini di servizio di bordo. Grazie a questi aeromobili Airbus di nuova generazione, Air Côte d’Ivoire migliorerà inoltre la propria puntualità e affidabilità», ha dichiarato il generale Abdoulaye Coulibaly, presidente del consiglio di amministrazione.

«Siamo molto lieti di accogliere Air Côte d’Ivoire, che viene ad aggiungersi ai nostri clienti, e diventa contemporaneamente il primo cliente dell’A320neo in Africa. Grazie ai nostri A320neo e A320, Air Côte d’Ivoire potrà beneficiare dei costi operativi più bassi, e delle cabine più larghe, in grado di garantire ai propri passeggeri i più elevati livelli di comfort. Questo ordine avrà un ruolo determinante per il vettore, consentendogli di sviluppare nuove rotte verso l’Africa Occidentale e Centrale», ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus.

I nuovi aeromobili rafforzeranno il network del vettore che a oggi serve 23 destinazioni internazionali in Africa Occidentale e Centrale e 5 destinazioni all’interno della Costa d’Avorio.

Philippine Airlines finalizza l’ordine per gli A350 XWB

Le future ammiraglie della flotta di lungo raggio opereranno su USA ed Europa

A350-900
Philippine Airlines A350-900 (computer rendering by MMS – Airbus)

Philippine Airlines (PAL) ha finalizzato un accordo con Airbus per un ordine fermo di sei A350-900, più sei opzioni. L’accordo conferma una Lettera d’Intenti (MoU) annunciata agli inizi dell’anno in occasione del Salone dell’Aviazione di Singapore.

L’A350 XWB diventerà il fiore all’occhiello della futura flotta di lungo raggio di PAL e sarà configurato in tre classi premium. Il vettore opererà questi aeromobili sui voli senza scalo verso gli Stati Uniti e verso nuove destinazioni in Europa.

L’A350 XWB è l’ultimissimo membro della famiglia di aeromobili widebody di Airbus. L’aeromobile è dotato del design più moderno e aerodinamico, fusoliera e ali in fibra di carbonio, e motori a basso consumo Trent XWB di Rolls-Royce. Insieme, queste tecnologie portano a una riduzione del 25% dei consumi di carburante e delle emissioni, e costi di manutenzione significativamente ridotti. Per i passeggeri, la cabina più larga garantisce maggiore spazio in tutte le classi e poltrone della larghezza standard di 18 pollici in classe economy.

China Eastern Airlines ordina 20 Airbus A350 XWB

Salgono a oltre 800 gli ordini fermi per l’Airbus A350 XWB

China Eastern Airlines A350-900
China Eastern Airlines A350-900 (computer rendering by MMS – Airbus)

China Eastern Airlines ha siglato con Airbus un ordine per l’acquisto di 20 aeromobili A350-900, diventando l’ultimo vettore in ordine di tempo ad acquistare questo modello.

«L’introduzione dell’ultima generazione di A350 XWB dimostra che la partnership fra China Eastern Airlines e Airbus ha raggiunto una nuova fase. L’introduzione degli A350 XWB giocherà un ruolo determinante nella promozione della nostra capacità operativa, redditività e servizio sui nostri voli internazionali di lungo raggio e aprirà un nuovo capitolo nello sviluppo internazionale di China Eastern Airlines», ha dichiarato Liu Shaoyong, chairman di China Eastern Airlines.

«E’ per noi un motivo d’orgoglio dare il benvenuto a China Eastern Airlines, un partner fedele e di lunga data, che diventa l’ultimo vettore in ordine di tempo a scegliere l’A350 XWB – ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus -. L’eccezionale performance dell’A350 sul lungo raggio, l’efficienza in termini di consumi di carburante e il confort dei passeggeri dato dalla cabina più larga e dai sedili più ampi consentiranno a China Eastern Airlines di raggiungere il proprio obiettivo di sviluppare ed espandere in maniera efficiente la propria rete di collegamenti internazionali.»

China Eastern Airlines opera una delle più grandi flotte Airbus nel mondo con quasi 300 aeromobili Airbus in servizio, della Famiglia A320 e A330.

Con questo nuovo ordine, Airbus registra un totale di 803 ordini fermi per l’A350 XWB da parte di 43 clienti nel mondo, che lo hanno reso uno dei widebody di maggiore successo di sempre. A oggi, 20 A350 XWB sono stati consegnati a cinque clienti nel mondo.

Delta ordina 37 A321

Il terzo ordine di Delta per degli A321ceo in tre anni

A321_Delta_Sharklets comp.render by Fixion GWLNSCO Airbus_
Delta A321 Skarlet (computer rendering by Fixion-Gwlnsco – Airbus)

Delta Airlines, vettore con base ad Atlanta, negli Stati Uniti, ha siglato un ordine per 37 aeromobili A321ceo. L’ordine fa seguito a due precedenti ordini di Delta per la versione CEO (Current Engine Option) del più grande aeromobile Airbus della Famiglia A320 siglati nel 2013 e 2014. Delta ha ricevuto il suo primo A321 nel marzo 2016. L’insieme degli ordini, compreso quello annunciato oggi, portano il totale a 82 A321. Ogni aeromobile sarà dotato di reattori CFM56 di CFM International.

«La Famiglia A320 di Airbus, riconosciuta per la redditività, l’affidabilità operativa e gli elevati livelli di confort, resta un punto fermo della nostra flotta di aeromobili a corridoio singolo – ha dichiarato Ed Bastian, il nuovo chief executive di Delta -. Il nostro ordine per gli A321 costituisce un’evoluzione positiva della nostra flotta, che ci consentirà di ottenere ritorni economici importanti, di accelerare in maniera efficiente la dismissione dei 116 MD-88 ancora in flotta e di realizzare un investimento proficuo.»

«Delta è un leader del settore sotto diversi aspetti. Il vettore contribuisce in particolare all’evoluzione della tendenza del mercato verso l’introduzione di aeromobili di maggiore capacità e più economici in termini di consumo di carburante all’interno delle flotte a corridoio singolo – ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus -. La Famiglia A320 resta il punto di riferimento dei vettori del mondo intero che desiderano rispondere alle aspettative dei loro passeggeri e alle esigenze dei loro investitori. Nel 2015 gli A321 hanno rappresentato quasi il 40% delle nostre consegne di aeromobili a corridoio singolo, vale a dire un incremento di circa il 10% rispetto all’anno precedente. I nostri clienti, proprio come Delta, ritengono che questi aeromobili offrano il meglio in termini di confort, redditività e affidabilità operativa.»

Tutti gli A321 di Delta saranno dotati di “Sharklet” i dispositivi alari in materiali compositi leggeri, in grado di offrire una riduzione di quasi il 4% dei consumi di carburante. Questo beneficio ambientale consente ai vettori di accrescere la loro autonomia di circa 185km /100mn, o di incrementare il carico di circa 450kg.

Un gran numero degli A321 destinati a Delta saranno consegnati dalla Airbus U.S. Manufacturing Facility di Mobile, in Alabama. Le operazioni di assemblaggio hanno avuto inizio a Mobile a luglio 2015 e il primo aeromobile, un A321ceo, è stato consegnato il 25 aprile 2016. Si prevede che lo stabilimento di Mobile produrrà quattro aeromobili al mese da qui a fine 2017, destinati in gran parte ai clienti statunitensi di Airbus.

A fine marzo 2016 la flotta di Delta contava 165 aeromobili Airbus, di cui 127 della Famiglia A320 e 38 widebody A330. Oltre a questi ordini per aeromobili a corridoio singolo A320, il portafoglio ordini del vettore conta 5 A330-300, 25 A330-900 e 25 A350 XWB.

(Fonte: TT&A, Ufficio Stampa Airbus, 29 aprile 2016)

(EdP-mb)