Programma provvisorio della manifestazione aerea “Sulle ali della Grande Guerra”

Programma provvisorio manifestazione aerea

6 e 7 Giugno 2015

L’Aeroclub “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna, per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, organizza la manifestazione aerea dal titolo «SULLE ALI DELLA GRANDE GUERRA» allo scopo di rappresentare una visione, la più ampia possibile, di quel periodo storico sia in termini di mezzi e di tecnologia sia in termini espositivi ed umani:
– in termini di mezzi e di tecnologia: verranno radunati sul campo volo ed esposti ae­rei dell’epoca, auto, moto, biciclette, calessi, nonché riproduzioni di aeromodelli. Nel corso delle due giornate si svolgeranno anche rappresentazioni dinamiche;
– sia in termini espositivi ed umani: verranno esposte uniformi dell’epoca. Si predi­sporrà una mostra tematica delle “Cartoline della Grande Guerra” e saranno invita­ti figuranti, anche di altre nazioni al fine di dare un compiuto senso al processo di pace succedutosi nel corso di questi cento anni.

Sabato 6 Giugno 2015. Mattina:
Museo Francesco Baracca di Lugo a cura del Comune: visita guidata nella sede museale rinnovata per i bambini delle scuole elementari e medie nell’ultimo gior­no di scuola con inizio dalle ore 9,00.
Aeroporto di Villa San Martino di Lugo, a cura dell’Aeroclub Francesco Ba­racca: arrivo espositori e mezzi. Allestimento mostra statica e spazi espositivi per un piccolo mercato localizzato all’interno degli hangar.
Verranno invitate le Forze armate alle quali saranno riservati spazi di espo­sizione per le operazioni di Peacekeeping.
Pomeriggio ore 14,00; apertura della manifestazione: entrata offerta libera.
apertura della mostra sulle cartoline storiche all’interno della quale saranno rappre­sentate cartoline non solo italiane ma anche austroungariche al fine di dare una com­piuta e corretta rappresentazione del fenomeno su entrambi i fronti.
A seguito della preventiva opera di pubblicizzazione e coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie del territorio, si ospiteranno sull’aeroporto i bambini e le loro famiglie. A loro è infatti rivolta questa iniziativa per la divulgazione della “memo­ria storica”. Potrà accedere anche il pubblico interessato. Tutti potranno visitare e co­noscere quanto di tecnologia era esistente all’epoca della Grande Guerra.
Per i bambini si cercherà un ulteriore coinvolgimento con la costruzione di aquiloni e aeromodelli o esperimenti scientifici. Si predisporranno spazi per disegni con l’intento di premiare il disegno più rappresentativo dell’evento.
Pomeriggio dalle ore 16,00:
arrivo in volo di velivoli storici della Fondazione Jonthan Collection, quali il Caproni Ca 3; lo SPAD XIII di Baracca, il Fokker DR1 del Barone Rosso ed atterraggio. Ingres­so nell’area espositiva per esser visitati.
A seguire lo spettacolo dinamico della manifestazione aerea, con voli i veli­voli storici, aeromodelli, prove delle auto e moto e delle mongolfiere.
Pomeriggio ore 19,30:
Cena alla gavetta: il rancio della trincea. Per chi vuole provare la sensazio­ne.
Seguirà il Coro degli alpini: Canti della Grande Guerra.

Domenica 7 Giugno 2015. Mattina:
Ore 9,30 apertura aeroporto. Entrata offerta libera.
A fianco dei materiali esposti staticamente, come già sopra descritto, la gior­nata sarà incentrata essenzialmente su di un programma che prevede l’esibizione delle auto, delle moto e degli altri mezzi presenti nonchè, in un succedersi continuo, anche degli aeromobili presenti in loco.
Ore 10,00 inizio programma esibizione auto, moto e aerei.
Ore 12,30 termine esibizione.
Ore 14,30 inizio programma esibizione auto, moto e aerei.
Ore 17,30 termine esibizione.
Ore 18,00 inizio spettacolo canoro.
Ore 20,00 termine evento.

È stata fatta la richiesta per un sorvolo o per l’esibizione della Pattuglia Acroba­tica Nazionale in accordo alle decisioni dell’Aeronautica Militare Italiana.