Lugo: inaugurazione del percorso espositivo sulla nascita e la persistenza del mito di Francesco Baracca

Venerdì 4 novembre, alla Biblioteca Trisi di Lugo, inaugurazione del percorso espositivo sulla nascita e la persistenza del mito dell’eroe dell’aria Francesco Baracca

baracca-2016-copy96Ricordiamo che venerdì 4 novembre, alle 17, alla Biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” di Lugo, verrà inaugurato il percorso espositivoNascita e persistenza di un mito. Echi di stampa dal Fondo Baracca”, a cura di Mauro Antonellini, Ivana Pagani, Daniele Serafini. In occasione dell’inaugurazione, oltre ai curatori, interverranno l’assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati e il responsabile dei Servizi culturali del Comune di Lugo Claudio Leombroni.

Il percorso espositivo documenta attraverso giornali, riviste e immagini le tappe fondamentali che hanno segnato il sottofondo culturale e militare di Francesco Baracca, nonché la persistenza del suo mito. Sono documentate le prime gare a cavallo e i primi voli sugli aerei, le vittorie e le decorazioni, la morte e i funerali, le iniziative organizzate in sua memoria e i monumenti a ricordo.

Il materiale esposto è solo un piccolo saggio dell’intero corpus degli articoli pubblicati sulla stampa periodica nazionale e locale, costituito da 868 unità bibliografiche collocate in nove faldoni d’archivio, che fanno parte del “Fondo Baracca”. Questa parte del Fondo è stato interessato da un progetto di catalogazione scientifica avviato nel 2015 dalla Rete bibliotecaria di Romagna e San Marino e terminato pochi mesi fa.

Consultando il catalogo Opac della Rete bibliotecaria di Romagna (https://opac.provincia.ra.it) e digitando nel campo titolo “articoli e ritagli di stampa Francesco Baracca”, si ottiene l’elenco degli articoli. Le stesse notizie sono raggiungibili anche tramite altri parametri di ricerca: in tal modo è assicurata diffusione e visibilità alla sezione archivistica del Museo “Francesco Baracca”, quale patrimonio a disposizione di studiosi e appassionati dell’aviazione e di quel periodo storico.

Tra le testate più rappresentative a livello nazionale si citano L’Illustrazione italiana, Il Secolo illustrato, Aeronautica, La Gazzetta dell’aviazione, Il Cielo, La Stampa sportiva, “L’Ala d’Italia.

Il percorso espositivo è curato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lugo, dal Museo “Francesco Baracca” e dalla Biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” e sarà visitabile liberamente negli orari di apertura della biblioteca fino a sabato 26 novembre 2016.

Per ulteriori informazioni, contattare il Museo Baracca (telefono 0545 38105, email museobaracca@comune.lugo.ra.it), oppure la Biblioteca Trisi (telefono 0545 38556, email trisi@comune.lugo.ra.it).

(Fonte: Ufficio Stampa, Unione dei Comuni della Bassa Romagna, 2 novembre 2016)

(EdP-mb)