Londra, spazio aereo paralizzato per alcune ore a causa di un guasto informatico

La Stampa

Stampa.itL’intero spazio aereo di Londra, nel Regno Unito, è rimasto chiuso per alcune ore a causa di un guasto ai sistemi computerizzati. Lo rende noto l’Eurocontrol, agenzia per il controllo del traffico aereo.

Le autorità dell’aeroporto londinese di Heathrow hanno riferito che c’è stato un blackout elettrico nel centro di controllo a Swanwick della Nats, la compagnia britannica di gestione del traffico aereo.

Il Nats ha emesso un comunicato in cui fa sapere che “si è verificato un problema tecnico al centro di controllo del traffico aereo di Swanwick” e che una squadra di tecnici è stata inviata a riparare il guasto. “Stiamo adottando ogni misura per arrivare alla risoluzione del problema e per confermare i dettagli in merito”, afferma ancora il comunicato. Il guasto si è verificato in un momento molto delicato, l’inizio del fine settimana, in cui gli scali londinesi di Heathrow, il più trafficato d’Europa, Gatwick, Luton, Stansted e London City sono pieni di passeggeri. A Heathrow, i viaggiatori di un volo della United Airlines diretto a Newark sono stati informati del problema intorno alle 15.30 locali, le 16.30 in Italia, e il personale della United ha dichiarato che l’aereo si sarebbe posizionato sulla pista nella speranza che il problema venisse risolto in fretta.