Le ultime news dall’AeCI sulla riapertura attività di volo

Il piazzale dell'Aeroporto Villa San Martino di Lugo (foto Baldi)

Pubblichiamo due comunicati stampa diffusi oggi, 13 maggio, dall’Aero Club d’Italia, sul proprio sito istituzionale, riguardanti la riapertura delle attività di volo dell’A.G. e del VDS:

Tavolo tecnico con ENAC sulla riapertura delle attività di volo

Prima riunione in modalità remota, del tavolo congiunto di lavoro ENAC -AeCI – AOPA dove sono stati affrontati temi e difficoltà da superare per una piena, rapida e consapevole ripresa di tutte le attività, sia di Aviazione Generale che di VDS. In un clima di positiva collaborazione tra tutti i partecipanti sono stati affrontati temi quali la ripresa delle attività aeroscolastiche VDS in analogia a quanto già possibile per l’AG, con raccomandazioni di prevenzione AeCI semplici ed efficaci, in accordo con le direttive del Ministero della Salute e nel pieno rispetto dei DPCM in vigore.
E’ stata condivisa la necessità di maggior chiarezza e immediatezza interpretativa dei NOTAM, rimuovendo alcune specifiche sovra normative come la limitazione regionale dei voli da e per le organizzazioni di manutenzione, e la necessità di concedere proroghe alle scadenze di Permessi di Volo e di certificati di velivoli Autocostruiti e Storici.
ENAC ha inoltre chiarito che sin da ora è possibile il volo single pilot, in ottemperanza a quanto stabilito dai DPCM in vigore, su aeroporti, avio superfici, elisuperfici e idrosuperfici gestite autorizzate. Prossimi NOTAM chiariranno al meglio l’operatività delle attività di volo. Al termine, L’ENAC ha convenuto sulla necessità che il tavolo di lavoro assuma carattere permanente, facilitato dalle nuove ed efficaci modalità di comunicazione remota esplorate in questo periodo di pandemia.

AeCI, ripartenza dell’attività didattica e dell’attività sportiva

A seguito di intese intercorse in data odierna con ENAC, si conferma anche la riapertura delle attività aeroscolastiche VDS analogamente a quelle dell’Aviazione Generale, su aeroporti, avio superfici, elisuperfici idrosuperfici gestite autorizzate e campi volo, sia per il mantenimento delle abilitazioni che per il conseguimento delle Licenze e degli Attestati di Volo.
Si conferma altresì che tale apertura riguarda anche tutte le attività sportive dell’aria effettuate in ottemperanza ai DPCM in vigore e a quanto stabilito dal Ministero della Sanità in materia, come indicato nella Circolare AeCI del 4 maggio 2020.
A breve seguiranno da parte di AeCI indicazioni e linee guida da osservare per soddisfare le prescrizioni contenute nei provvedimenti governativi in materia di contenimento del contagio da COVID-19.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here