Le configurazioni d’impiego degli elicotteri della Brigata Aeromobile “Friuli”

DSC_0082

DSC_0284 DSC_0258 DSC_0252 DSC_0219 DSC_0214Come abbiamo già anticipato nel servizio di ieri sulla esercitazione APT III, o Airmobile Permanent Training III, in corso in Romagna fino al 24 giugno, gli elicotteri della Brigata Aeromobile “Friuli” possono essere impiegati in differenti configurazioni, definite di volta in volta dall’attenta valutazione dello scenario operativo d’impiego, in termini di compiti assegnati, tipologia della minaccia, tempo e peso disponibile, morfologia del terreno e caratteristiche climatiche, entità delle forze impegate e presenza o meno di personale e abitazioni civili.

In particolare, adattandosi alle possibili evoluzioni dello scenario operativo attuale, sarà possibile impegare team omogenei costituiti da minimo due elicotteri da esplorazione e scorta AW-129D “Mangusta” (AWT- Attak Weapons Team), oppure minimo due elicotteri da trasporto tattico NH-90, ed infine un team non omogeneo RST, o Reconnaissance Survellance Team, costituito da un AW-129D ed un NH-90.

Tali configurazioni vengono definite comunemente da un “codice colore” associato al livello di minaccia aerea e terrestre presente nel teatro d’impiego: red team (1 AWT) verrà impiegato in uno scenario ostile; il purple team (1 RST) per le operazioni di supporto e sostegno logistico in uno scenario in cui la minaccia non è tale da richiedere l’impiego dell’AWT e il blue team (2 NH-90) in uno scenario non ostile. Il purple team, in particolare, è la configurazione in cui è maggiormente espressa la flessibilita d’impiego degli aeromobili della “Friuli”; la peculiarità sta infatti nella possibilità di poter disporre di un assetto con la capacità di deterrenza propria dell’AW-129D e della polivalenza dell’NH-90 in maniera integrata, attraverso la standardizzazione delle diverse tecniche d’impiego, non altro che obiettivo primario del nuovo iter addestratìvo nelle APT.

In definitiva, le tipologie di missione che le differenti configurazioni di aeromobili possono effettuare negli scenari operativi, sono trasporto di personale e/o materiali, supporto logistico, evacuazione feriti, recupero personale isolato, esplorazione, scorta e ricognizione.

Testo e foto di Claudio Toselli

(EdP-mb) 23 giugno 2016