La flotta di Airbus Helicopters UH-72 Lakota supera un milione di ore di volo

Must Read

Effettuate con le unità dell’esercito americano, della marina e della National Guard statunitense

Washington D.C., USA – La flotta di Airbus Helicopters UH-72 Lakota ha superato il traguardo di 1 milione di ore di volo, circa 15 anni dopo che il primo Lakota UH-72A è entrato in servizio per l’esercito degli Stati Uniti e dopo la prima consegna del più recente UH-72B alla National Guard, come annunciato alla fiera dell’Associazione dell’esercito degli Stati Uniti (Association of the United States Army – AUSA) a Washington, DC.
Molti degli uomini e delle donne che costruiscono i Lakota in Mississippi sono essi stessi veterani dell’esercito americano, e sono molto orgogliosi di sostenere gli aviatori che servono la nostra nazione“, ha detto Scott Tumpak, responsabile dei programmi militari di elicotteri Airbus negli Stati Uniti. “Il milione di ore di lavoro è una testimonianza dell’impegno di quella forza lavoro che ha sostenuto consegne puntuali senza precedenti e dell’affidabilità e versatilità degli elicotteri che costruiscono”.
Airbus ha consegnato il primo elicottero Lakota all’esercito americano nel 2006, lo stesso anno in cui l’UH-72A è stato selezionato in modo competitivo come il nuovo elicottero leggero di utilità dell’esercito, e da allora ha consegnato 463 elicotteri di questo modello iniziale di Lakota che serve principalmente come step iniziale dell’esercito degli Stati Uniti per il loro programma di formazione. All’inizio di quest’anno, l’esercito ha introdotto il primo UH-72B Lakota nella sua flotta della National Guard, la prima consegna di un ordine effettuato nel 2020 per 18 elicotteri della più recente variante Lakota. L’UH-72B è basato sull’H145, un elicottero di grande successo, che incorpora vari miglioramenti di prodotto che sono stati sviluppati durante il ciclo di vita dell’elicottero commerciale. L’efficiente rotore di coda Fenestron, i motori più potenti, i controlli migliorati e la suite avionica Airbus Helionix, per citarne alcuni, forniranno ulteriori vantaggi per la sicurezza della missione e le prestazioni di volo.
Entro la fine di ottobre 2021, il Lakota sarà operativo per le unità dell’esercito e della National Guard in 45 stati e territori. Viene anche pilotato dalla U.S. Naval Test Pilot School e dal Royal Thai Army, ed è un elemento chiave per l’addestramento al combattimento dell’U.S. Army a Ft. Irwin, CA, Ft. Polk, LA e Hohenfels, Germania, nonché per la missione di test range presso l’atollo Kwajalein nel Pacifico. Le missioni del Lakota sono varie come le sue sedi operative, e comprendono l’addestramento, l’utilità generale, la ricerca e il soccorso, la risposta alle catastrofi, la sicurezza interna, l’interdizione della droga, il comando e il controllo e il trasporto VIP. I Lakota sono stati impiegati ampiamente nel rispondere a incendi, uragani, inondazioni e altri disastri in tutto il paese e all’estero negli ultimi anni, tra cui più recentemente per fornire supporto dopo devastanti disastri naturali ad Haiti.
Con quasi 10 diverse configurazioni disponibili, il Lakota offre prestazioni comprovate, affidabilità operativa eccezionale e versatilità senza pari per un ampio spettro di missioni militari. Airbus Helicopters, Inc. costruisce il Lakota nel suo stabilimento di produzione a Columbus, Mississippi, che impiega una forza lavoro di circa 250 dipendenti, il 40% dei quali sono veterani degli Stati Uniti.

Un click sulle foto per ingrandire

(Fonte e foto: Ufficio Stampa AIRBUS: Heritage House Reputation Architects)
EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Aeronautica Militare: giovedì 28 ottobre a Ciampino, cambio del Capo di Stato Maggiore

IN BREVE           Si terrà giovedì 28 ottobre, alle ore 11.30, presso l'Aeroporto Militare di Ciampino, la cerimonia per il passaggio...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img