Jet Airways conferma ordine per 75 Boeing 737 MAX 8

0
73

I nuovi aerei aumentano l’efficienza e supportano la strategia di rinnovamento della flotta della compagnia

JPL-MAX8-HI-Side-MR-1115-960x768

Boeing e Jet Airways, la principale compagnia internazionale dell’India, hanno annunciato oggi un ordine per settantacinque aerei 737 MAX, durante il Dubai Airshow 2015.

L’annuncio rappresenta il più grande ordine della storia di Jet Airways e supporta la strategia di sostituzione della flotta del vettore per avere una flotta di aerei più moderna e avanzata dal punto di vista ambientale. L’ordine, attribuito precedentemente a un cliente non identificato, include la conversione di venticinque 737 Next- Generation a 737 MAX 8, oltre a opzioni e diritti d’acquisto per altri cinquanta aerei.

«Il super efficiente 737, incorporando il design più recente e caratteristiche tecnologiche, ci consentirà di spingere la nostra efficienza operativa e di riconfermare il nostro impegno a fornire ai nostri ospiti la migliore esperienza full service di viaggio della categoria – ha commentato Naresh Goyal, Presidente di Jet Airways. Questo ordine è una garanzia della nostra fiducia nelle prospettive a lungo termine del settore dell’aviazione indiana, che riflette la previsione positiva per l’economia del Paese e offre un incredibile potenziale di crescita e sviluppo

«Boeing è orgogliosa che Jet Airways sia la prima compagnia aerea in India a prendere in consegna il 737 MAX – ha dichiarato Ray Conner, Presidente e CEO di Boeing -. Il 737 MAX porterà nuovi standard per quanto riguarda il risparmio di carburante e gli aspetti economici e un’esperienza di volo premium per i passeggeri di Jet Airways.»

Il 737 MAX incorpora le più recenti tecnologie dei motori CFM International LEAP-1B, le Advanced Technology winglets e altre caratteristiche per garantire l’efficienza, l’affidabilità e il comfort passeggeri migliore nel mercato degli aerei a corridoio singolo.

Il nuovo aereo a corridoio singolo consentirà il 20% in meno di consumo di carburante rispetto al primo 737 Next-Generation e i costi operativi più bassi della sua categoria – 8% in meno per posto a sedere rispetto al suo competitor diretto.

(Ufficio Stampa Boeing, 9 novembre 2015)

(EdP-mb)