Italia – San Marino: firmata intesa nel settore della protezione civile

0
133
Le autorità intervenute alla firma del Protocollo d'intesa (foto Dipartimento della Protezione Civile)
Le autorità intervenute alla firma del Protocollo d'intesa (foto Dipartimento della Protezione Civile)
Le autorità intervenute alla firma del Protocollo d’intesa (foto Dipartimento della Protezione Civile)

Con la firma del Protocollo d’Intesa sulla cooperazione nel campo della protezione civile, sull’assistenza e sulla cooperazione in situazioni d’emergenza fra la Segreteria di Stato per il Territorio, Ambiente e Protezione Civile e la Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana – Dipartimento della Protezione Civile, si è compiuto il 30 luglio scorso un ulteriore importante passo avanti nel rafforzamento delle relazioni fra San Marino e Italia.

Viva soddisfazione è stata espressa dal Segretario di Stato Antonella Mularoni e dal Capo della Protezione Civile italiana, Ing. Fabrizio Curcio, firmatari del Protocollo, per un accordo di estrema rilevanza volto a salvaguardare la vita, i beni e l’ambiente da calamità naturali e catastrofi, purtroppo sempre più frequenti, attraverso la cooperazione tra i due Stati in ambiti quali la previsione, la prevenzione, la mitigazione e il contrasto. Tra le attività previste figurano, tra l’altro, lo scambio di informazioni tecnico-scientifiche e lo sviluppo di progetti comuni, lo scambio di esperti, lo sviluppo di strategie e metodi finalizzati alla riduzione di rischi comuni, l’organizzazione di corsi di formazione, seminari e workshop e la definizione di procedure per l’assistenza in caso di disastri naturali o antropici.

Si tratta di uno strumento di grande valenza per il Servizio di Prevenzione Civile, guidato dal Dott. Fabio Berardi, che, sebbene istituito solamente nel 2006, svolge un ruolo sempre più attivo e impegnativo nella salvaguardia del territorio della Repubblica, soggetto per diverse ragioni a una crescente vulnerabilità.

Conclusa la cerimonia per la firma dell’Intesa, il Segretario di Stato Mularoni ha accompagnato la delegazione italiana – di cui facevano parte anche il Direttore dell’Agenzia di Protezione Civile dell’Emilia Romagna, Dott. Maurizio Mainetti, e un rappresentante della Protezione Civile della Regione Marche – a Palazzo Pubblico per l’Udienza con gli Eccellentissimi Capitani Reggenti, S.E. Andrea Belluzzi e S.E. Roberto Venturini.

Al termine della giornata, la delegazione italiana insieme all’Ambasciatore italiano, Barbara Bregato, ha visitato l’Ambasciata d’Italia a San Marino.

(Fonte: Ufficio Stampa Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri, 30 luglio 2015)

(EdP-mb)